Lo Study Tour a Ideon Science Park in Svezia

Si è svolta il 26 e 27 Marzo 2019 la prima visita organizzata da Ifoa presso Ideon Science Park di Lund, nel sud della Svezia. 

Il parco tecnologico Ideon, nato 30 anni fa, in collaborazione con la Lund University, ospita oggi 400 imprese, di cui 50 circa sono startup innovative e vi lavorano 9000 persone complessivamente. È sicuramente uno dei parchi tecnologici più interessanti e strutturati in Europa, dove si studiano le innovazioni digitali più all’avanguardia nei settori della connectivity, IT, artificial intelligence, future transportation, life science, smart materials, health tech, food innovation e solo per citarne alcune.

Ideon ospita anche diverse organizzazioni che operano come incubatori di imprese, e che attraverso progetti finanziati dal governo svedese, supportano studenti e giovani laureati nella costruzione di start up su tematiche digitali e innovative.
Grazie ai finanziamenti pubblici da un lato, e alla business culture tipica della Svezia dall’altro (società non gerarchica, tradizionalmente aperta alle idee di tutti e ad un approccio collaborativo), il parco IDEON è diventato un esempio ed un modello di riferimento nel mondo per i processi di open innovation e di creazione di start up e viene visitato ogni anno da più di 60 delegazioni provenienti da tutto il mondo.

La delegazione accompagnata da Ifoa era composta da membri delle Fondazioni ITS dell’Emilia Romagna, per le quali Ifoa da anni organizza le mobilità internazionali e gli stage all’estero per gli studenti, e da membri della Camera di Commercio di Reggio Emilia, della Fondazione Reggio Emilia Innovazione e del Tecnopolo di Reggio Emilia, che dal 2017 lavora per la realizzazione di progetti tra mondo accademico e imprenditoriale.

Ifoa ha in programma la prossima visita presso il parco tecnologico Ideon di Lund nell’autunno 2019: sarà un tour pensato e dedicato a team aziendali o professionisti interessati ad avere uno sguardo sul futuro delle tecnologie digitali 4.0 che cambieranno presto il nostro modo di vivere e di lavorare.

Case history correlate