Il tirocinio a lieto fine di Rebecca: dalla nostra sede di Padova un messaggio incoraggiante

Rebecca Sambataro è una giovane neo diplomata al liceo informatico, alla sua prima esperienza di tirocinio che nell’autunno del 2019 si è rivolta alla sede Ifoa di Padova per attività di orientamento con l’obiettivo di valutare eventuali percorsi formativi/di inserimento lavorativo successivi al diploma. Proprio grazie all’attività di orientamento, alle competenze acquisite durante il percorso scolastico e alle attitudini personali ha intrapreso un percorso di tirocinio come tecnico help desk nel presidio Intersistemi Italia S.p.A. presso l’azienda ospedaliera di Padova tra ottobre e novembre 2019, gruppo che si occupa di Information e Comunication Technology (ICT) in vari settori.

Tirocinio Padova

Quali attività hai svolto durante il tirocinio e come valuti l’esperienza?
L’esperienza di tirocinio è stata estremamente positiva, sono stata accolta benissimo dal gruppo di colleghi e sono stata costantemente affiancata dal mio tutor aziendale. Mi sono inserita in un gruppo di 8 persone tutte dedicate all’attività di help desk, operando nel presidio dell’azienda ospedaliera di Padova ho dovuto gestire richieste di assistenza per malfunzionamenti di applicativi software o di strumentazione hardware.

Il ruolo di help desk prevede due livelli di assistenza, il primo consiste nell’individuare la natura del malfunzionamento attraverso la segnalazione dell’utente, il secondo livello prevede la risoluzione del problema da remoto e qualora non fosse possibile l’intervento di un tecnico.

A causa dell’emergenza sanitaria Covid19 il tuo percorso di tirocinio sta proseguendo in modalità a distanza, come si sta svolgendo l’attività? Come è stata riorganizzata?
L’azienda mi ha fatto consegnare direttamente a casa, evitandomi quindi anche lo spostamento e i rischi connessi, un computer predisposto appositamente per lo svolgimento dell’attività dal mio domicilio. Nonostante operiamo a distanza mi viene garantito il monitoraggio e l’affiancamento costante da parte del tutor aziendale attraverso tutte le modalità di comunicazione disponibili, dal contatto telefonico o via chat, all’assistenza via mail o in remoto. Anche in questa situazione anomala mi sono sentita e continuo a sentirmi costantemente seguita, ho apprezzato particolarmente l’attenzione dimostrata dall’azienda.

Il tuo tirocinio si è concluso il 03 maggio, hai già avuto anticipazioni rispetto ad eventuali opportunità successive?
Si, ho ricevuto un’inaspettata e piacevole chiamata per informarmi dell’esito positivo del mio tirocinio e di una proposta di inserimento lavorativo che mi verrà formalizzata nei prossimi giorni e che dovrebbe coincidere con un’assunzione in apprendistato.

Case history correlate