Act in Time

Per la prima volta nella programmazione 2014-2020, IFOA si aggiudica un progetto della DG Migrazione e Affari Interni della Commissione Europea nell’ambito Migrazione legale ed Integrazione migranti.
La fonte di finanziamento è il Fondo per l’asilo, la migrazione e l’integrazione (FAMI), lo strumento finanziario per il periodo 2014-2020 che sostiene iniziative nazionali e comunitarie al fine di promuovere una gestione efficiente dei flussi migratori e l’attuazione, il rafforzamento e lo sviluppo di un approccio comune dell’Unione europea in materia di asilo e migrazione.
ACT IN TIME è il nome che IFOA ha assegnato a questo progetto che, in funzione di capofila, realizzerà insieme a 8 partner, tra cui enti di formazione pubblici e privati, organizzazioni non governative, centri per il lavoro di Italia, Belgio, Spagna, Portogallo, Francia, Germania, Austria, Svezia e Croazia e il supporto di Regione Emilia Romagna e organizzazioni Caritas di tre paesi europei.
Presentato a febbraio 2016, “ACT IN TIME è una delle sole 13 proposte approvate (su 104 presentate in tutta Europa) nell’area Integrazione del Programma FAMI.
L’obiettivo è implementare, in 24 mesi, azioni concrete per facilitare l’accesso e promuovere l’integrazione nel mercato del lavoro dei migranti in Europa. Partendo dal confronto a livello europeo tra partner portatori di buone prassi, “ACT IN TIME” intende delineare ed implementare un modello specifico di cooperazione tra pubblico e privato per l’ integrazione lavorativa dei migranti che verrà proposto e sperimentato , al fine di migliorare la qualità dei servizi, la formazione e l’assistenza ai migranti, intervenendo su:

  • Consolidamento di metodologie e materiali a livello europeo e nazionale che i partner metteranno a disposizione
  • Aggiornamento e potenziamento delle skills degli operatori per l’avvio di processi di riconoscimento di titoli e competenze utili per l’accesso al mondo del lavoro dei migranti
  • Definizione, attivazione ed erogazione di piani d’azione per ciascun migrante, personalizzati sulle esigenze individuali, attraverso la formazione in aula e l’organizzazione di periodi di tirocinio nelle imprese finalizzati a colmare il divario tra le competenze possedute e quelle attese dalle imprese.
  • Le imprese beneficeranno di un percorso consulenziale specialistico in ambito diversity mamagement.

Vai al sito: www.actintime.eu

9

paesi coinvolti nel progetto

450

migranti coinvolti nel progetto

Case history correlate