Targeted Mobility Scheme riprende la propria attività di mobilità professionale in Europa per chi cerca lavoro all’estero

1 Ottobre 2020

Il programma TMS pensato per facilitare gli spostamenti, il lavoro e le assunzioni in Europa è nuovamente attivo con tanti i vantaggi a supporto di persone e imprese.

Targeted Mobility Scheme

Dopo alcuni mesi di stop legati all’emergenza da Covid-19, riprendono in totale sicurezza le attività del progetto Targeted Mobility Scheme (TMS), il programma di mobilità professionale finanziato dall’UE con l’obiettivo di favorire l’incontro tra datori di lavoro che offrono impieghi difficili da ricoprire e candidati qualificati provenienti da altri paesi dell’Unione Europea, Norvegia e Islanda.

Ifoa, quale partner italiano della cordata, svolge la funzione di ponte tra persone e imprese, mettendo in contatto candidati e aziende italiane con i collaboratori esteri al fine di arricchire le persone nel loro sviluppo, di rafforzare il capitale umano e la competitività delle imprese e del sistema economico.

TMS è quindi un’opportunità non solo per chi vuole viaggiare e intraprendere una nuova carriera in un paese straniero, ma anche per le imprese del territorio con particolari necessità di assunzione che avranno l’occasione di arricchire il proprio team work con tutti i benefici legati alla presenza di un ambiente di lavoro multiculturale ed eterogeneo.

I destinatari del programma di mobilità professionale sono sia le persone in cerca di lavoro di età pari o superiore ai 18 anni, sia i datori di lavoro dell’area UE, della Norvegia o dell’Islanda. Per poter partecipare al progetto è necessario contattare Ifoa o un consulente EURES per ricevere tutte le informazioni relative ai programmi, alle attuali opportunità lavorative o, nel caso delle aziende, stabilire una collaborazione occupazionale.

Coloro che sono in cerca di lavoro e intendono partecipare a un programma Targeted Mobility Scheme possono richiedere un contributo alle spese di trasporto, di assicurazione di viaggio, di alloggio temporaneo durante la prima permanenza del paese e un sostegno finanziario anche per coniuge e figli a carico che intendono stabilirsi nel paese di destinazione. Inoltre Ifoa mette a disposizione corsi di lingue per non partire impreparati verso questa nuova esperienza.

Per informazioni


Progetto teleicce

12 Ottobre 2020

Il “digitale utile” alla Fiera del Levante in Puglia: presentati i risultati del progetto TeleICCE

Il progetto TeleICCE sta per giungere al termine, sul palco della conferenza conclusiva del progetto numerosi e illustri ospiti si sono susseguiti per parlare dell’importanza della digitalizzazione nel mondo del lavoro. Martedì 6 ottobre presso…

Leggi l'articolo
scambi interculturali

30 Settembre 2020

“Da dove iniziare per entrare nel mondo del lavoro?” Demi ci racconta la sua esperienza con il progetto di scambi interculturali AFS che, in collaborazione con Ifoa, l’ha portata in Italia

Demi è una giovane ragazza di 24 anni originaria del Guatemala. Grazie alla collaborazione tra Ifoa e AFS Guatemala, organizzazione pioniera nello sviluppo di programmi di educazione e scambi interculturali, il 20 gennaio 2020 è…

Leggi l'articolo
giovani imprenditori

10 Settembre 2020

Sono aperte le candidature al programma EYE: Erasmus per giovani imprenditori

Se vuoi avviare o migliorare la tua impresa costruita da poco o sei un imprenditore e vorresti dare nuovo slancio alla tua attività, non perdere l’occasione di partecipare al programma "Erasmus per giovani imprenditori". Il…

Leggi l'articolo
TELEICCE

15 Luglio 2020

TeleICCE: nuove iniziative per l’aggiornamento dei percorsi di carriera di freelancer e liberi professionisti

Da TeleICCE nuovi servizi gratuiti di mentoring e career counseling pensati per freelancer, consulenti e liberi professionisti della regione Puglia. TeleICCE prosegue la sua attività mettendo a disposizione per freelance, consulenti e liberi professionisti un…

Leggi l'articolo