26 luglio

capo-cattivo

Il “capo cattivo” è, appunto, il Boss, ma non il Leader, quindi il manager che pretende risultati dal tuo team senza curarsi del clima aziendale e senza infondere quel senso di serenità e di appartenenza ad un gruppo che risulta essere strategico per la buonuscita dei progetti.

Un articolo della testate pmi.it riporta l’identikit del “Bad Boss”: chi è?

  • Arrogante e supponente. Pensa di saperla sempre e solo lui e non dà spazio al confronto.
  • Difficilmente insegna qualcosa al suo staff, poiché, invece pensare di portare ricchezza, un valore aggiunto all’azienda, teme che gli altri possano superarlo e magari “prendere il suo posto”.
  • Raramente accetta consigli altrui.
  • Non delega nulla, perché ritiene che gli altri non siano in grado di compiere un’attività meglio di lui.
  • Per nulla empatico.

Avere a che fare con persone di questo tipo è un vero e proprio incubo: non si ha la possibilità di esternare le proprie idee, di crescere professionalmente e di fornire un personale contributo tangibile in impresa.

Al contrario, un bravo capo, un vero Leader è in grado di:

  • Infondere serenità ed energia al team.
  • Garantire un’accurata ed aggiornata formazione ai suoi dipendenti, perché il suo obiettivo è il progresso e l’innovazione aziendale.
  • Ascoltare bisogni, esigenze ed idee del personale, cercando, per quanto possibile, di soddisfarle ed ascoltarle.
  • Riconoscere i risultati che ogni singola persona ha portato in azienda, ricompensandola con una qualche forma di soddisfazione.
  • Esortare il proprio team a fare sempre meglio.

(Credits: http://www.pmi.it/impresa/business-e-project-management/approfondimenti/125691/management-inefficace-riconoscerlo-affrontarlo.html)

(Photo Credits: <a href=’http://it.freepik.com/vettori-gratuito/business-design-colorato_894644.htm’ Designed by Freepik)

 

20 luglio
Il “Needo” di Vanessa: attenti, l’asilo che non c’era, oggi c’è! Abbiamo colto l’occasione, il 18 luglio a Bologna, dell’evento…
19 luglio
Quali saranno i lavori del futuro? Nel 2030 ci saranno 46 nuovi lavori! Si tratta di previsioni elaborate da…
12 luglio
5 principali motivi per cui in Italia è difficile fare impresa Abbiamo scritto più volte sul blog diversi post che parlando di giovani…
05 luglio
Quanto sei Multitasking? Multitasking significa svolgere più mansioni differenti contemporaneamente.…