Investire nell’impresa multiculturale per sostenere il futuro del territorio: Ifoa ospite alla Tavola Rotonda virtuale, organizzata da Fondazione Mondinsieme del Comune di Reggio Emilia, sulla diversità come capitale per le imprese

4 Febbraio 2021

L’impresa multiculturale come opportunità di crescita del Paese: Stefania Cocorullo, Vicedirettrice di Ifoa, riporta l’esperienza maturata in questi anni grazie al progetto Futurae alla Tavola Rotonda virtuale “La diversità come nuovo capitale delle imprese del territorio”.

impresa multiculturale

Il 22 gennaio si è tenuta in diretta streaming una Tavola Rotonda, organizzata da Fondazione Mondinsieme del Comune di Reggio Emilia, sul tema dell’Imprenditoria Migrante: La diversità come nuovo capitale delle imprese del territorio. Tra i partecipanti al tavolo virtuale il prof. Andrea Lasagni, docente dell’Università di Parma, Adrea Facchini per Regione Emilia Romagna e Stefania Cocorullo, vicedirettrice di Ifoa.

L’incontro è stato un’occasione per discutere delle imprese multiculturali presenti sul territorio italiano, in particolare nella provincia di Reggio Emilia. Questo fenomeno, figlio del mercato globale e dei flussi migratori, apre a opportunità di importazione ed esportazione non solo di prodotti e servizi, ma di vere e proprie contaminazioni culturali.

Questo abbiamo imparato: contaminare e farsi contaminare” afferma infatti Stefania Cocorullo, riportando l’esperienza di Ifoa in quanto ente impegnato nel sostegno ai giovani e alle imprese. Ifoa, con la sua attività di mentoring dall’esperienza decennale, sottolinea la ricchezza che offre l’esperienza multiculturale in azienda, sostenendo l’imprenditorialità e riconoscendo la diversità come una risorsa. Esempio di tale impegno è il Progetto FUTURAE, promosso proprio da Ifoa, che vuole favorire questo processo di inclusione, affiancando persone con background migratorio in un percorso di autoimprenditorialità. FUTURAE è un’iniziativa di Unioncamere e Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, di cui Ifoa organizza e gestisce le attività in virtù di un accordo di partenariato. Il progetto si sviluppa sul principio di integrazione socio-lavorativa degli immigrati che genera l’impresa multiculturale, evidenziando l’importanza di assicurare ai cittadini di paesi terzi la possibilità di dare il proprio contributo economico e sociale alla comunità ospitante con l’obiettivo di una crescita economica duratura.

Sperimentare la diversità amplia l’orizzonte degli spazi possibili” conclude la Vicedirettrice di Ifoa, “poiché è condividendo punti di vista diversi che acquisiamo una prospettiva più vasta del mondo e delle opportunità offerte dal territorio”. Quando parliamo di impresa multiculturale, infatti, parliamo di quelle aziende che, favorendo l’inclusione, si rendono maggiormente permeabili ai bisogni e alle richieste del mercato. La comunità aziendale si fa infatti specchio della società contemporanea, popolata da una sempre crescente pluralità di voci e sfumature. Investire sulla diversità è investire sul futuro.

Guarda l'intervista completa

Edizioni Este sviluppo organizzativo

04 Marzo 2021

50 anni di Sviluppo Organizzativo & 50 anni di Sapere Utile. Edizioni Este e Ifoa festeggiano entrambe mezzo secolo di attività

Edizioni Este pubblica “50 anni di Sviluppo Organizzativo”, una raccolta a cura del direttore Gianfranco Rebora, per celebrare mezzo secolo di attività. Ifoa partecipa alla pubblicazione raccontando la sua storia come ponte tra persone e…

Leggi l'articolo
lavoratori autonomi

11 Gennaio 2021

Ifoa offre il proprio supporto ai lavoratori autonomi senza partita IVA intenzionati a usufruire degli aiuti messi in campo da Regione Lombardia

Ai lavoratori autonomi senza partita IVA gravemente colpiti dalla crisi ed esclusi dai provvedimenti governativi, Ifoa offre la possibilità di usufruire gratuitamente di una serie di servizi di orientamento e riqualificazione al lavoro e di…

Leggi l'articolo
integrazione

05 Novembre 2020

Ifoa premiata con il logo “Welcome. Working for refugee integration”, il riconoscimento dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) conferito alle aziende che favoriscono l’integrazione lavorativa dei beneficiari di protezione internazionale nel territorio nazionale

UNHCR premia ogni anno le aziende che si sono distinte nel favorire l’inserimento professionale dei rifugiati e nel sostenere il loro processo di integrazione in Italia. Nel 2020 Ifoa è tra queste. Martedì 10 Novembre…

Leggi l'articolo
Progetto teleicce

12 Ottobre 2020

Il “digitale utile” alla Fiera del Levante in Puglia: presentati i risultati del progetto TeleICCE

Il progetto TeleICCE sta per giungere al termine, sul palco della conferenza conclusiva del progetto numerosi e illustri ospiti si sono susseguiti per parlare dell’importanza della digitalizzazione nel mondo del lavoro. Martedì 6 ottobre presso…

Leggi l'articolo