AI e Didattica: Ifoa con Impact Hub Reggio Emilia per la realizzazione dell’Hackathon “DigiEduHack”

2 Dicembre 2020

Si è da poco concluso il “Learning Assistant Bot”: l’Hackathon organizzato da Impact Hub Reggio Emilia con la partecipazione di Ifoa, per la realizzazione di un prototipo di assistente virtuale che faciliti l’apprendimento degli studenti di ogni ordine e grado.

Hackathon

Il 12 e 13 Novembre si è tenuto in forma virtuale il DigiEduHack Reggio Emilia 2020, un’ iniziativa facente parte del programma Digital Education Action Plan della Commissione Europea, guidata da EIT Climate-KIC  e coordinata dalla Università di Aalto in Finlandia. DigiEduHack è una competizione internazionale in cui decine di team, composti da persone provenienti da tutto il mondo, si cimentano in numerosi Hackathon: gare in cui diverse squadre si sfidano nella risoluzione di un problema o nella creazione di un nuovo prodotto per conto di un’azienda committente. Lo scopo di questa iniziativa è quello di attirare il numero sempre maggiore di persone per lavorare sulla co-creazione del futuro dell’istruzione nell’era digitale.

Quest’anno sono stati 60 gli Hackathon organizzati, anche in modalità webinar, il 12 e 13 novembre 2020, coinvolgendo 2600 partecipanti provenienti da tutti i continenti: dall’Europa, all’America passando per Africa e Asia.

In questo contesto anche Reggio Emilia ha deciso di dare il proprio contributo lanciando al mondo una challenge dal titolo “Learning Assistant Bot”. Ifoa, da sempre portavoce dell’innovazione e del Sapere Utile alla crescita delle persone e del territorio, ha avuto l’onore di partecipare attivamente all’’Hackathon, organizzato da Impact Hub Reggio Emilia. L’evento, tenutosi in lingua italiana e inglese, ha coinvolto 35 iscritti tra appassionati di coding, docenti, educatori, ricercatori, studenti, innovatori, linguisti computazionali, professionisti e curiosi. La sfida consisteva nella realizzazione di un prototipo di assistente virtuale (chatbot/voicebot) basato su Intelligenza Artificiale con la funzione di compagno di studi ed assistente all’apprendimento di studenti di ogni ordine e grado. 23 i partecipanti effettivi, di cui 5 giovani di nazionalità straniera, che divisi in team si sono dati battaglia per più di 24 ore. Le diverse squadre sono state accompagnate nello sviluppo delle loro idee da un team organizzativo preparato, da 4 interventi ispirazionali e da 14 professionisti che hanno svolto il ruolo di mentor, tenuti a supportare i partecipanti in maniera concreta e attiva durante le diverse fasi dell’evento. Tra questi Chiara Muzzi, HR Project Manager di Ifoa e Davide Orlandini, Learning Project Manager di Ifoa.

Sono state 4 le soluzioni innovative presentate alla giuria dell’evento, composta da professori universitari e professionisti con alte competenze sia su tematiche tecniche, legate al mondo dell’IA, che di sviluppo e comunicazione di idee imprenditoriali, a cui ha preso parte, per Ifoa, Francesca Lusenti, Responsabile Politica Servizi per il Lavoro.

Dopo un animato confronto, sugli ottimi risultati proposti dalle squadre, la giuria di esperti ha votato e selezionato, come progetto vincitore della sfida locale, il team che ha presentato la soluzione “OKPROF!”, un coach virtuale che aiuta a pianificare la giornata di studi con consigli su come suddividere la mole di lavoro, ma anche su come intervallare lo studio con momenti di attività motoria, pillole di mindfulness e ascolto di musica, tutto in maniera personalizzata. Ora per i vincitori si apre la possibilità di gareggiare a livello globale con la propria soluzione pubblicata sul sito delle Nazioni Unite per ambire al premio finale di 5000 euro riservato alle 3 idee migliori.

È stato veramente un evento stimolante, un’ulteriore dimostrazione di come l’unione di differenti forze e intenti possa sempre dare contributi alle grandi priorità umane, in questo caso l’educazione dei giovani.

mobilità professionale

13 Maggio 2021

Hai mai pensato ad una carriera in Danimarca? Eures, finanziatore del progetto Targeted Mobility Scheme, offre un’occasione d’incontro con le aziende danesi

Il 1 giugno 2021 si terrà il webinar gratuito “YOUR CAREER - THINK DENMARK”, un’occasione per esplorare le opportunità di carriera in Danimarca. Ifoa, in qualità partner italiano del progetto TMS, offre un supporto a…

Leggi l'articolo

11 Maggio 2021

Ifoa dalla parte delle imprese per la ripartenza: stanziati 6 milioni da Fondirigenti per la formazione dei manager d’azienda

“Digitali, Sostenibili e Smart”: con l’Avviso 1/2021 di Fondirigenti valido fino al 30 giugno sarà possibile usufruire di un sostegno per la formazione dei dirigenti aziendali. Ifoa offre il proprio supporto per la realizzazione dei…

Leggi l'articolo
Competence Hub For Digital Innovation

05 Maggio 2021

Altea Federation racconta l’esperienza di Academy realizzata in collaborazione con Ifoa nell’ambito del progetto Competence Hub for Digital Innovation

Ifoa eroga la formazione per l’Academy di Altea Federetion, preparando i ragazzi selezionati su competenze tecniche di ambito ICT grazie al progetto finanziato da ANPAL. Tra le aziende che hanno scelto di beneficiare delle opportunità…

Leggi l'articolo
progetto focus

04 Maggio 2021

Obiettivo: Future Skills Inventory. I partecipanti al Future Workshop di giugno, prossimo passo del progetto FOCUS, elaboreranno un catalogo delle competenze necessarie in futuro per gli operatori che lavorano nell’ambito del sociale

Ifoa, partner italiano del progetto europeo Focus - Forward Looking Social Europe Skills, è in fase di individuazione dei candidati da coinvolgere come partecipanti al Workshop internazionale, che servirà a definire il Future Skills Inventory.…

Leggi l'articolo