fbpx

MoMaVet

Programma Erasmus+ KA2 per aumentare la capacità della governance e delle scuole professionali in Albania di sviluppare strategie di internazionalizzazione attraverso la mobilità degli studenti.

Il progetto “Mobility managers for Vocational Education and Training (MoMaVet)” ha come paese beneficiario Albania. Nel 2020 il Consiglio Europeo ha aperto i negoziati di adesione con l’Albania e la Commissione Europea, nello stesso anno, ha adottato il pacchetto di allargamento. L’Albania, da allora, ha compiuto notevoli progressi nell’affrontare le priorità evidenziate dal Consiglio, consolidando, tra le altre cose, il quadro istituzionale dell’istruzione e della formazione professionale. In questo quadro, negli ultimi anni, l’Albania ha continuato a partecipare attivamente ai programmi dell’UE, in particolare a Erasmus+.

Considerando che la mobilità internazionale e l’apprendimento basato sul lavoro sono ampiamente riconosciuti come elementi chiave per il successo dell’istruzione e della formazione professionale in termini di risposta alle esigenze del mercato del lavoro, ovvero di occupabilità, essere dotati di un certo numero di insegnanti in grado di progettare, implementare e valutare le strategie e le attività di mobilità sta diventando sempre più una risorsa cruciale per le scuole, in particolare per quelle di istruzione e formazione professionale

IFOA, capofila del progetto e AKMI partner greco della cordata, mettendo insieme la loro conoscenza del sistema VET albanese e le competenze in termini di progettazione Erasmus + e di mobilità internazionale, hanno raccolto questa sfida e puntano, in ottica di integrazione e di adesione dell’Albania all’UE, a preparare le scuole di IFP a includere nei loro curricula le esperienze di mobilità per l’apprendimento, fornendo loro un primo gruppo di insegnanti precursori (“Mobility Manager”) e linee guida adeguate, con l’obiettivo ultimo di aumentare la volontà e le possibilità di partecipazione e di successo delle scuole albanesi nei programmi dell’UE, primo fra tutti Erasmus+.

Risultati del progetto

Il principale obiettivo generale di questa proposta è sostenere la capacità del sistema di formazione professionale albanese di aprirsi all’internazionalizzazione e di accedere alle attività di mobilità, compresa la partecipazione ai programmi europei, con particolare riferimento a Erasmus+ KA1.

Questa proposta si rivolge a due livelli di intervento:

  • Uno strategico, istituzionale e decisionale, in quanto mira a fornire un capacity building a NAVETQ, favorendo lo sviluppo/miglioramento/test/adozione di processi e procedure per includere la mobilità internazionale come parte dei regolari curricula di istruzione e formazione professionale. Ciò comprende la preparazione delle scuole di IFP per essere accreditate a svolgere attività di mobilità (sulla falsariga delle carte di mobilità Erasmus+), i criteri per la nomina di insegnanti qualificati, la definizione di metodi e strumenti per la convalida dell’apprendimento che avviene attraverso la mobilità, comprese le esperienze di lavoro, ecc.
  • Uno operativo, in quanto mira a costruire fisicamente un nucleo di fino a 20 insegnanti pronti a svolgere il programma Erasmus+ in fino a 10 scuole di formazione professionale (delle 35 esistenti in tutta l’Albania), e a fornire loro strumenti e opportunità di apprendimento.

In questo quadro, il progetto si propone di:

  1. sviluppare le competenze dello staff nelle scuole professionali nella gestione dell’inclusione, della qualità, dell’innovazione e dell’internazionalizzazione;
  2. sostenere l’esposizione dei dirigenti scolastici, dei responsabili strategici e degli insegnanti agli approcci che avvicinano il mercato del lavoro e la formazione;
  3. migliorare le conoscenze, le competenze manageriali e pedagogiche degli insegnanti delle scuole professionali;
  4. integrare i contributi degli insegnanti e dei studenti coinvolti nel curriculum, nella definizione dei profili professionali e nella riforma della formazione;
  5. migliorare il livello delle competenze, delle abilità e del potenziale di occupabilità degli studenti dell’IFP coinvolgendoli nelle attività di mobilità;
  6. aprire la strada a una futura e ulteriore cooperazione tra l’Albania e l’UE attraverso iniziative congiunte.

Partners

IFOA
Italia

NAVETQ – MINISTRIA E FINANCAVE DHE EKONOMISË
Albania

AKMI ANONIMI EKPAIDEFTIKI ETAIRIA
Grecia

AITA – ALBANIAN INFORMATION AND TECHNOLOGY ASSOCIATION
Albania

Contatti


IFOA – Sede di Reggio Emilia
Rif. Arsonela Sorra
Email – sorra@ifoa.it
Telefono – 0522 329323

_
Rif. Lara Malagoli

Email – malagoli@ifoa.it
Telefono – 0522 329255

01 Luglio 2024

Al via la fase di mobilità all’estero prevista nell’ambito del progetto WE NEET EU: il primo gruppo vola a Siviglia per un’esperienza in azienda all’estero

Il primo gruppo di 8 ragazze e ragazzi è partito per Siviglia lo scorso giugno. A luglio un secondo gruppo partirà per Lisbona e a settembre un terzo gruppo tornerà a Siviglia. Dopo un periodo…

Leggi l'articolo

21 Giugno 2024

Ifoa riceve per la terza volta il riconoscimento We Welcome dell’UNHCR per l’inclusione professionale di persone con status di rifugiato

Il riconoscimento nasce dall’esperienza maturata insieme alle aziende partner Ristosì S.r.l. e Attiva S.r.l., con cui porta avanti programmi di formazione e tirocinio per giovani migranti nei punti vendita McDonald’s da esse gestiti sul territorio…

Leggi l'articolo

07 Giugno 2024

È in partenza Y-MED, il progetto dell’OIM per la circolazione delle competenze nei paesi del Mediterraneo

Finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano e dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e realizzato dall’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, il progetto offre a laureati e laureandi provenienti da Marocco,…

Leggi l'articolo

28 Maggio 2024

Secondo meeting internazionale per il progetto europeo STEAM Boosting Soft Skills

Il secondo appuntamento è stato dedicato alla formazione di insegnanti e formatori sul tema dell’utilizzo dello STEAM Approach per lo sviluppo delle soft skills. L’8 e il 9 maggio si è tenuto il secondo meeting…

Leggi l'articolo
Richiedi info
(ci permette di fornirti un servizio più veloce e preciso)
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395461120
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333

Chiamaci per saperne di più!