Lavoro più inclusivo grazie ad Act In Time

30 Novembre 2018
1300_ActInTime_final

Act In Time lascia in eredità reti di operatori che possono collaborare per favorire l’ accesso al mercato del lavoro dei lavoratori stranieri e una risposta al fabbisogno di risorse umane nelle aziende delle provincie di Reggio Emilia, Bologna e Bari.

Si è svolta il 23 novembre ad Anversa, in Belgio, la conferenza finale di Act In Time, il progetto europeo di Ifoa finanziato da FAMI, il Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione migranti. Ampio spazio è stato dedicato alla valutazione delle attività svolte anche attraverso il racconto dei risultati raggiunti in tutti i paesi coinvolti, Italia, Francia, Belgio, Croazia, Spagna, Portogallo, Svezia, Germania e Austria.

Articoli correlati