Continuano i corsi di formazione gratuiti per dipendenti e apprendisti di Studi professionali di Reggio Emilia

27 Settembre 2019

Al via il 25 e 30 ottobre a Reggio Emilia due nuovi corsi gratuiti per dipendenti e apprendisti di studi di commercialisti ed esperti contabili, che tratteranno il tema della Riforma del Terzo Settore.

Ifoa, con la collaborazione dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Reggio Emilia, ha organizzato una serie di 15 corsi di formazione partiti a Maggio 2019 che verranno erogati fino a Marzo 2020. Si tratta di corsi completamente gratuiti in quanto finanziati da Fondoprofessioni.

I corsi sono riservati esclusivamente ai dipendenti ed apprendisti degli studi di commercialisti ed esperti contabili.

Obiettivi dei corsi sono:

  • aggiornare i dipendenti sugli aspetti tecnici propri della loro attività e sulla normativa in vigore;
  • diffondere conoscenze aggiornate su novità e sviluppi in ambito fiscale;
  • approfondire le competenze tecniche in materia di antiriciclaggio e della nuova normativa europea sulla privacy;
  • sviluppare /consolidare competenze tecniche e trasversali per migliorare l’organizzazione dell’ufficio e il benessere lavorativo.

Nel mese di Ottobre sono previsti 2 corsi tenuti dal Docente Dante Armani:

  • La riforma del terzo settore: gestione e fiscalità (Parte I) – 25 Ottobre 2019, dalle ore 9:00 alle 13:00
    Scadenza iscrizione: 8 ottobre 2019
  • La riforma del terzo settore: gestione e fiscalità (Parte II)30 Ottobre 2019, dalle ore 9:00 alle 13:00
    Scadenza iscrizione: 11 ottobre 2019

I corsi potranno partire al raggiungimento di un numero minimo di 8 iscritti e si svolgeranno presso la sede dell’Ordine Dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, in Via Rosario Livatino, 3, 42124 Reggio Emilia.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Per qualsiasi informazione e chiarimento si prega di contattare Elena Pergreffi – pergreffi@ifoa.it (0522 329215) e Arsonela Sorra – sorra@ifoa.it (0522 329323). Ai medesimi contatti va inoltrata la richiesta di iscrizione ai corsi, compilando e trasmettendo:

• modulo di adesione (inviato per mail agli Studi);
• cassetto previdenziale nella parte dei Fondi Interprofessionali.

Articoli correlati