Codice etico e di condotta

Il D.Lgs. 8 giugno 2001 n. 231, recante “Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica” ha introdotto per la prima volta nel nostro ordinamento la responsabilità della persona giuridica, in sede penale, che si aggiunge a quella della persona fisica che materialmente ha realizzato il fatto illecito.

Ai sensi del D.Lgs. 231/2001 abbiamo adottato un modello organizzativo, di gestione e controllo al fine di prevenire i reati previsti dal decreto citato.
Le regole di comportamento contenute nel modello si integrano con il Codice Etico e di Condotta che abbiamo adottato e che si ispira ai principi etici e di deontologia che riconosciamo come fondamento della nostra cultura.

Il Codice Etico e di Condotta è un insieme di valori, di principi, linee di comportamento cui devono ispirarsi i membri del C.D.A. IFOA, la Direzione, i dipendenti e i collaboratori, i fornitori, i partner di ATI/ATS, RT e in generale, tutti i terzi che entrano in contatto con noi nell’attività lavorativa e tutti coloro che direttamente o indirettamente, stabilmente o temporaneamente instaurano relazioni o operano nell’interesse dello stesso.

Promuoviamo i principi del nostro Codice Etico e di Condotta anche presso clienti e committenti nella convinzione che i rapporti economici con il proprio mercato di riferimento non possano che essere improntati alla massima serietà e rettitudine.

Il Codice Etico e di Condotta si pone pertanto come obiettivi la correttezza e l’efficienza economica nei rapporti interni ed esterni all’organizzazione, al fine di favorire indirizzi univoci di comportamento nonché benefici economici indotti dalla positiva reputazione dell’Istituto.

Il Codice Etico e di Condotta costituisce una linea guida nei rapporti economici, finanziari, sociali, relazionali, con particolare attenzione alle tematiche di conflitti d’interesse, rapporti con la concorrenza, rapporti con i clienti, con i fornitori, con la Pubblica Amministrazione e gli Enti Locali e definisce, in ultima analisi, i nostri standard etici, indicando le linee di comportamento da tenere da parte di tutti i collaboratori.

Case History

News

Eventi