fbpx

Si conclude positivamente il piano Formativo “Puglia in campo tra qualità, innovazione e tradizione”, finanziato dal fondo Foragri con l’Avviso 1/2021 e rivolto a 12 aziende pugliesi del comparto agricolo.

26 Luglio 2023

Il piano formativo di Ifoa, rivolto ad aziende agricole della Puglia, è nato dai fabbisogni manifestati dalle numerose aziende partecipanti, particolarmente sensibili ai temi dell’agricoltura sostenibile, della biodiversità, dei metodi biologici, delle nuove tecnologie a supporto delle produzioni agricole.

Sono state coinvolte 12 aziende di micro e piccole dimensioni con un aumento del numero dei lavoratori legato alla stagionalità delle colture: 11 della provincia di Bari, mentre 1 nel Tarantino. Le aziende praticano perlopiù monocolture, due specializzate nel settore zootecnico e 2 vivai che si occupano anche di manutenzione del verde.

Il piano formativo “Puglia in campo tra qualità, innovazione e tradizione”, costituito da ben 8 azioni, si è articolato in 12 mesi di attività, prevedendo modalità formative dinamiche, con sperimentazioni sul campo e realizzate attraverso l’affiancamento da parte di tecnici, consulenti ed esperti delle tematiche, portatori di esperienze aziendali innovative. Buona parte delle attività formative sono state svolte con la metodologia del Training on the Job  e sono stati formati 85 dipendenti (in particolare operai agricoli) in gran parte stagionali.

Le azioni formative previste hanno riguardato corsi in gran parte monoaziendali, ossia rivolti ad un’unica impresa agricola proprio per la specificità dei fabbisogni evidenziati e per lo sviluppo di competenze specialistiche. Sono state approfondite diverse aree tematiche e diverse realtà aziendali: dal marketing alla digitalizzazione dei processi, dalle tecniche di manutenzione del verde alla corretta gestione della stalla, dal miglioramento dei processi produttivi alla partecipazione ad appalti pubblici.

I risultati ottenuti al termine dei percorsi formativi, anche a medio termine, si possono sintetizzare in:

  • miglioramento e integrazione nella filiera agroalimentare attraverso le potenzialità del marketing delle imprese agricole, della promozione e della valorizzazione;
  • introduzione dell’innovazione, anche attraverso la digitalizzazione dei processi;
  • perfezionamento delle tecniche di produzione e lavorazione, anche attraverso la ridefinizione dei processi, l’eliminazione di sprechi e tempi morti e l’individuazione del “valore”;
  • miglioramento delle condizioni di lavoro, anche attraverso l’ausilio delle nuove tecnologie;
  • aumento della qualità delle produzioni;
  • maggior sostenibilità e tutela del consumatore;
  • miglior posizionamento sul mercato e apertura a nuovi scenari.

Le attività di IFOA nel comparto agricolo proseguono con altri piani formativi finanziati dal Fondo Foragri rivolti alle piccole e medie aziende pugliesi che intendono valorizzare le competenze delle proprie risorse umane.

21 Giugno 2024

Ifoa riceve per la terza volta il riconoscimento We Welcome dell’UNHCR per l’inclusione professionale di persone con status di rifugiato

Il riconoscimento nasce dall’esperienza maturata insieme alle aziende partner Ristosì S.r.l. e Attiva S.r.l., con cui porta avanti programmi di formazione e tirocinio per giovani migranti nei punti vendita McDonald’s da esse gestiti sul territorio…

Leggi l'articolo

09 Febbraio 2024

MyES Build Your Career 2024

Progetta il tuo futuro con My English School e Ifoa: un mese di inglese gratuito per dare un boost alla tua professionalità! Build Your Career (giunta alla sua 4^ edizione) è un'importante iniziativa nazionale promossa…

Leggi l'articolo

06 Febbraio 2024

Meeting finale del progetto Digital and Critical Women of 21th Century

Il 22 e 23 Gennaio si è svolto a VAN il meeting finale del progetto Erasmus + Digital and Critical Women of 21th Century Al meeting finale del progetto Digital and Critical Women of 21st…

Leggi l'articolo

06 Febbraio 2024

11 marzo 2024: prima puntata di “La famiglia digitale: una serie a episodi”

Massimo Temporelli, noto fisico e divulgatore scientifico, vi aspetta per la prima puntata di “La famiglia Digitale”: 14 episodi (di un’ora e mezza) vi guideranno nell’acquisizione di competenze digitali utili nella quotidianità. Casalinghe e casalinghi,…

Leggi l'articolo