catalogo regionale formazione continua

Lavoratori autonomi senza partita IVA

Aiuti messi in campo da Regione Lombardia per i lavoratori autonomi senza partita IVA

Dal 1° dicembre 2020, possono presentare domanda di Dote Unica Lavoro i lavoratori autonomi senza Partita IVA, con contratto di collaborazione, gravemente colpiti dalla crisi e esclusi dai provvedimenti governativi.

Lo strumento è finalizzato a sostenere i lavoratori parasubordinati colpiti dalla crisi e privi di qualunque forma di sostegno del reddito che intendono avviare un percorso di orientamento alla ricerca del lavoro, ricollocazione e riqualificazione all’interno del Piano di Dote e beneficiare di un contributo pari a € 1.000. 

Soggetti beneficiari

Lavoratori parasubordinati privi di partita IVA con contratto di collaborazione coordinata e continuativa, anche a progetto, ai sensi del D.Lgs n. 81/2015, e iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335, residenti o domiciliati in Lombardia fino a 65 anni, che non percepiscono altre forme di sostegno al reddito (NASPI, DIS‐COLL, Reddito di Cittadinanza, Reddito di emergenza, prestazioni pensionistiche).

Occupati sospesi in Accordo di ricollocazione art. 24 bis D.Lgs. 148/2015, che possono avere accesso all’Assegno di Ricollocazione e all’Avviso Azioni di rete per il lavoro.

Stato occupazionale

Lavoratori parasubordinati che alla data della presa in carico si trovano in una delle seguenti situazioni:

  1. a) disoccupati ai sensi del D.Lgs. n. 150/2015 di età almeno pari 30 anni, che avevano un contratto di collaborazione attivo al 23 febbraio o successivamente a tale data, non più in corso;
  2. b) disoccupati “in senso tecnico”, ossia lavoratori con un contratto di collaborazione in corso e già attivo al 23 febbraio, che presentano una variazione negativa della situazione reddituale complessiva del nucleo familiare superiore al 25%.

Esclusioni:

Sono esclusi i soggetti che hanno già attivato almeno una dote nell’ambito di Dote Unica Lavoro – Fase 3 o 4. Il contributo è inoltre incompatibile con eventuali forme di indennizzo previste da provvedimenti governativi aventi le medesime finalità

I nostri servizi

IFOA, in quanto Operatore Accreditato alla regione Lombardia, offre supporto ai lavoratori autonomi e privi di partita IVA nella presentazione della domanda nell’ambito di Dote Unica Lavoro attraverso la verifica e l’accertamento di tutti i requisiti previsti.

I nostri consulenti guideranno il destinatario nella definizione del percorso da seguire e nella scelta dei servizi di formazione e lavoro concordati in base al suo fabbisogno, al fine di valorizzare le competenze e la riqualificazione professionale.

Contatti


IFOA – Sede di Milano
Tel – 02 26705056

Rif. Flavia Costa
costa@ifoa.it331 6211205

Rif. Chiara Pozzi
pozzi@ifoa.it331 1361466

Info Sede

INDIRIZZO:
Via Santa Marta 18 – 20123 Milano
TELEFONO: +39 0226 705056
FAX: +39 0226 705060
E-MAIL: ifoalombardia@ifoa.it

Orari di Apertura

SEDE:
Lun, Mar, Mer, Gio 9.00 – 13.0014.00 – 18.00
Ven 9.00 – 13.00 ; 14.30 – 16.00

(nei mesi da Giugno a Settembre il venerdì si osserva il seguente orario: 9.00-13.00)