Progetto OpenAgri per lo sviluppo dell’agricoltura periurbana

25 Giugno 2019
OpenAgriLocandina grande

Il progetto, dal nome completo OpenAgri – News Skills for new Jobs in peri-urban Agriculture, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR 2014-2020), ha come capofila il Comune di Milano e mira a sostenere idee innovative e nuove forme di impresa ed economia, per favorire lo sviluppo ambientale e sociale delle filiere agroalimentari. Lo strumento per raggiungere questi obiettivi è la creazione di un polo di competenze e servizi in un’area al confine sud della città di Milano, in cui si favoriranno lo scambio e la contaminazione tra innovazione e pratiche consolidate in quest’ambito, per arrivare ad una forma di innovazione orientata verso una crescita inclusiva.

Ifoa è uno dei partner di progetto che si occupa della cura e dello sviluppo delle competenze dei partecipanti collaborando, insieme ad altri partner, alla loro formazione. Si alternano momenti di formazione classica, aula e coaching one-to-one, a formazione con metodologie più empiriche come, per esempio, l’organizzazione di attività di job shadowing.

A questo scopo Ifoa ha accompagnato a Siviglia un gruppo di start-up agricole per un breve soggiorno presso aziende del territorio, con lo scopo di ricevere formazione, seguendo i professionisti dell’organizzazione ospitante nel loro lavoro giornaliero, scambiarsi buone pratiche, sviluppare conoscenze e capacità e/o costruire partenariati attraverso un’osservazione partecipativa.

Lo scorso 20-21 Giugno si è tenuto poi a Milano l’evento “Promised Land. The future of urban consumption” durante il quale si sono confrontati vari partner sulle sfide messe in campo dai progetti finanziati dall’iniziativa europea Urban Innovative Actions, condividendo i primi risultati e le prospettive future. Si è inoltre esplorato il tema dell’innovazione aperta per la sostenibilità, dove l’agroalimentare si presenta come un campo di sperimentazione molto promettente. Numerosi sono stati i momenti di confronto, tavole rotonde e workshop interattivi con alcune delle realtà che meglio rappresentano l’ecosistema dell’innovazione in ambito agrifood.

Per saperne di più visita la pagina Facebook di OpenAgri.