Per un mondo più green partiamo dalla formazione! Fondimpresa investe 20 Milioni nella formazione dei dipendenti delle aziende

28 Ottobre 2021

Avviso n. 2/2021 “Formazione a sostegno della Green Transition e della Circular Economy nelle imprese aderenti”: Ifoa a sostegno delle le imprese aderenti al Fondo per la presentazione, gestione, e rendicontazione del piano formativo.

Fondimpresa

Con l’Avviso n. 2/2021 “Formazione a sostegno della Green Transition e della Circular Economy nelle imprese aderenti”, Fondimpresa finanzia piani condivisi rivolti alla formazione dei lavoratori delle aziende aderenti al Fondo che stanno realizzando un progetto o un intervento di Trasformazione Green o di Economia Circolare nell’ambito delle proprie attività.

I piani possono essere presentati sia direttamente dalle aziende beneficiarie, sia dagli enti qualificati come Soggetti proponenti presso il Fondo. Ifoa, in qualità di ente qualificato presso Fondimpresa, può presentare e gestire, per l’azienda beneficiaria (in maniera singola o aggregata), il Piano formativo che può realizzarsi a livello aziendale o interaziendale.

Le aree di intervento in cui è possibile progettare la formazione sono:

AMBITO A – Progetti o interventi di trasformazione green.

I progetti/interventi in questo ambito, possono riguardare soluzioni di processo, di prodotto, organizzative e legate a software gestionali.

Le aree di intervento sono:

  • Interventi a sostegno dell’efficientamento energetico dei processi industriali e degli edifici.
  • Impiego di mezzi/tecnologie a riduzione della CO2 e di misurazione dell’impatto ambientale.
  • Sviluppo di soluzione per la riduzione di inquinanti es: tecnologie di depurazione degli scarichi e di valorizzazione e riciclaggio dei rifiuti.
  • Adozione di sistemi di monitoraggio dell’inquinamento atmosferico e idrico e altre soluzioni utilizzando sistemi di digitalizzazione e dematerializzazione dei processi gestionali.

Quest’ambito, in caso di Piano formativo aziendale, può riguardare esclusivamente un’impresa rientrante nella definizione comunitaria di PMI e deve coinvolgere almeno 15 lavoratori; in caso di Piano interaziendale, invece, può beneficiare anche l’impresa con classe dimensionale GI, purché almeno il 20% dei lavoratori posti in formazione siano dipendenti appartenenti a PMI secondo la vigente definizione comunitaria.

AMBITO B – Progetti o interventi di Economia Circolare

I progetti in questo ambito seguono un modello di produzione e consumo che implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile.

Le aree di intervento sono:

  • Approvvigionamento delle materie prime: utilizzo di materie prime seconde, materie prima da fonti sostenibili, sviluppo di soluzioni di simbiosi industriale ecc.
  • Eco-progettazione: progettazione di un prodotto, o di un servizio, o di un intero processo produttivo al fine di ridurne l’impronta ambientale, considera tutte le relazioni che un prodotto/servizio/ciclo produttivo ha con l’ambiente.
  • Produzione: interventi per la riduzione del consumo di risorse nel processo produttivo; interventi per la riduzione della produzione dei rifiuti; interventi di “sharing economy” per la condivisione di impianti/mezzi/strumenti; soluzione volte alla dematerializzazione del processo produttivo.
  • Distribuzione e Logistica: interventi di riduzione dei tragitti, impiego di mezzi e tecnologie per la riduzione dei consumi; sviluppo di soluzioni nell’ambito di “reverse logistic” (insieme di pratiche e processi destinati a gestire i resi e il rientro dei prodotti dai punti vendita al produttore).
  • Consumo/vendita: sviluppo di strategie di vendita su modelli “on demand”; sviluppo di programmi e servizi di coinvolgimento del consumatore alla gestione del fine vita del prodotto.
  • Raccolta/recupero/riciclo: interventi volti a favorire il recupero e riciclo dei rifiuti aziendali volti allo sviluppo della simbiosi industriale.

L’Ambito B è destinato esclusivamente a Piani formativi, con la partecipazione di almeno 60 lavoratori posti in formazione; inoltre nel caso di Piani interaziendali, questi ultimi devono essere idonei a soddisfare fabbisogni formativi comuni ad aziende appartenenti alla stessa categoria merceologica o a reti e filiere organizzate secondo la logica della prevalenza del prodotto/servizio finale, sviluppando modelli e interventi integrati di formazione del personale, anche con azioni di tipo sperimentale o prototipale.

Ciascuna azione formativa deve prevedere da un minimo di 8 ore di durata ad un massimo di 100 ore. Il singolo lavoratore può frequentare un massimo di 100 ore di formazione, in una o più azioni formative. Le attività formative devono essere realizzate e concluse entro 12 mesi dalla data di ricevimento della comunicazione di ammissione a finanziamento del Piano. Lo sportello è già aperto, il piano può già essere candidato, la data ultima è il 30/03/2022 salvo esaurimento risorse.

Per informazioni


IFOA – Sede di Reggio Emilia
Via G. Giglioli Valle, 11 42124 Reggio Emilia

Rif. Samantha Ballerini
Email: ballerini@ifoa.it
Telefono: 0522 329303335 6272760

Rif. Alessandra Nironi
Email: nironi@ifoa.it
Telefono: 0522 329287 – 335 7360137

28 Ottobre 2021

Per un mondo più green partiamo dalla formazione! Fondimpresa investe 20 Milioni nella formazione dei dipendenti delle aziende

Avviso n. 2/2021 “Formazione a sostegno della Green Transition e della Circular Economy nelle imprese aderenti”: Ifoa a sostegno delle le imprese aderenti al Fondo per la presentazione, gestione, e rendicontazione del piano formativo. Con…

Leggi l'articolo

28 Ottobre 2021

Corsi finanziati da Fondoprofessioni per dipendenti e apprendisti delle aziende e degli Studi di Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili con sede in Emilia Romagna

In partenza i nuovi percorsi formativi finanziati da Fondoprofessioni per dipendenti e apprendisti di aziende, studi di commercialisti ed esperti contabili. Ifoa è diventato un punto di riferimento per la formazione del personale degli Studi…

Leggi l'articolo
coaching

17 Maggio 2021

Avete mai sentito parlare del coaching? Approfondiamo questa metodologia di sviluppo personale con l’aiuto di due esperte di Ifoa, Stefania Pratissoli, Orientatrice e Selezionatrice e Stefania Cocorullo, Vice Direttrice e Coach & Counselor

Oggi moltissime persone, in contesti e per ragioni diversi, decidono di affidarsi ad un coach per avere un supporto nella gestione di un particolare ambito della propria vita. Ma chi è un coach? E cosa…

Leggi l'articolo

11 Maggio 2021

Ifoa dalla parte delle imprese per la ripartenza: stanziati 6 milioni da Fondirigenti per la formazione dei manager d’azienda

“Digitali, Sostenibili e Smart”: con l’Avviso 1/2021 di Fondirigenti valido fino al 30 giugno sarà possibile usufruire di un sostegno per la formazione dei dirigenti aziendali. Ifoa offre il proprio supporto per la realizzazione dei…

Leggi l'articolo