Information Technology in Lombardia: da ottobre i primi corsi gratuiti del progetto Smart IT

30 Settembre 2019

Sviluppo personale, inclusione e occupabilità: questi i Leitmotiv che guidano il nuovo progetto formativo di Ifoa in ambito IT.

In calendario da ottobre i primi corsi dell’iniziativa Smart IT Profiles for Empowerment, Inclusion and Employability, nata grazie al sostengno di J.P. Morgan per aiutare i giovani a sviluppare le competenze necessarie ad avere successo nei loro percorsi professionali.

La richiesta da parte del mercato del lavoro di figure specializzate nel mondo Information Technology è in continua crescita. La mancanza di un sufficiente numero di programmatori, sistemisti, esperti di Big Data e nuove tecnologie è concreta per le aziende dell’IT e la formazione per ricoprire i ruoli professionali in quest’ambito rappresenta un’ottima occasione per i giovani alla ricerca di lavoro.

Questo programma vuole infatti sostenere i giovani ad inserirsi nel mercato del lavoro in ambito IT in Lombardia, attraverso percorsi di formazione presso le sedi Ifoa di Milano e Mantova e di tirocinio in aziende del settore informatico.

Un’offerta che dedica anche uno spazio importante alla formazione al personal empowerment, che comprende anche le competenze trasversali, le cosiddette soft-skills, sempre più ricercate dalle aziende come vero valore aggiunto.

Sviluppatore Software è il corso in partenza a Milano, articolato su 500 ore di formazione in aula a cui seguirà un tirocinio extracurriculare. A Mantova partirà invece il corso Supporto Help Desk, di 450 ore di formazione in aula, seguito da un tirocinio extracurriculare. La programmazione dei corsi si arricchirà di altri titoli nel 2020.

Ultimo, ma non per importanza, a seguito della formazione i partecipanti al programma potranno accedere ad ulteriori servizi che promuovono l’accompagnamento al lavoro, come consulenza individuale, accesso a tirocini e apprendistato.

Il progetto Smart IT Profiles for Empowerment, Inclusion and Employability si rivolge a:

• DONNE disoccupate in possesso di laurea/diploma in materie tecnico/scientifiche o con laurea/diploma in scienze umane • GIOVANI non occupati oltre i 18 anni che abbiano assolto l’obbligo formativo • GIOVANI tra 18 e 24 anni non occupati e che non sono impegnati in un percorso di studi • GIOVANI cittadini di paesi terzi o con background migratorio con un livello medio/alto di istruzione tecnico/scientifica e con difficoltà di integrazione nel mercato del lavoro • GIOVANI cittadini di paesi terzi o con background migratorio con un livello medio/alto di istruzione nelle scienze umane con difficoltà di integrazione nel mercato del lavoro • GIOVANI cittadini di paesi terzi o con background migratorio (di età superiore a 18 anni) con difficoltà di integrazione nel mercato del lavoro.

Per informazioni