Corso HSE Specialist: la gestione di Health Safety & Environment

Obiettivi:

Il Manager HSE, i cui requisiti sono dettati dalla norma UNI 11720, è una figura manageriale in possesso di conoscenze, abilità e competenze per garantire la gestione integrata dei processi produttivi in ambito HSE (Salute Sicurezza e Ambiente).

Il quadro legislativo europeo è finalizzato a rendere tutto i processo produttivo compatibile sia con la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori sia con la tutela dell’ambiente e delle risorse naturali. In questo scenario si colloca la figura del Manager HSE quale coordinatore di questi due temi interconnessi.

Il corso si pone i seguenti obiettivi formativi:

  • Acquisire una conoscenza funzionale degli aspetti normativi, tecnici, gestionali e relazionali nonché delle responsabilità connesse al ruolo in ambito ambiente e sicurezza.
  • Comprendere come accrescere competenze e capacità gestionali/organizzative nel rivestire il ruolo con leadership e managerialità.
  • Acquisire competenze e metodi di lavoro in ambito sicurezza e ambiente, occupandosi della formazione in azienda.
  • Essere in grado di definire una strategia preventiva del rischio connesso alla attività aziendale specifica e le correlate misure di protezione, partendo da una risk analysis fino alla redazione documentale.
  • Saper condurre un audit, impostandone le fasi e i documenti correlati, e gestire correttamente le azioni successive
CATEGORIA
Senza stage/tirocinio
TIPOLOGIA
Aggiornamenti obbligatori
LINEA
Corsi brevi
FORMULA
Aula
Aula + Online
Webinar
FINANZIAMENTO
Non finanziato
DURATA
36 ore
CONDIVIDI

Destinatari

Il corso è rivolto a Rspp, Aspp, Datori di Lavoro, Coordinatori, Tecnici, Consulenti, Direttori di funzione e altre figure aziendali che vogliano acquisire competenze specifiche in tal senso.

Contenuti del corso

  • Il quadro legislativo di riferimento la norma UNI 11720
  • Compiti, obblighi e responsabilità del Manager HSE
  • La delega di funzione
  • Le responsabilità delle società previste dal D.lgs 231/01
  • La gestione degli aspetti ambientali: Dlgs 152/2006
  • Il ruolo del Manager HSE nell’organigramma aziendale
  • Caratteristiche del leader
  • Lo stile di leadership in funzione del contesto in cui il manager HSE si trova ad operare
  • La gestione del gruppo di lavoro
  • Il coordinamento dei gruppi di lavoro
  • Comunicare in modo efficace
  • Le principali relazioni del manager HSE
  • La valutazione dei rischi: il DVR e la pianificazione delle misure di prevenzione e protezione
  • Analisi di tutti i rischi
  • Normativa antincendio e la direttiva Seveso
  • Analisi e gestione dei rischi ambientali: approvvigionamenti idrici
  • Scarichi idrici
    Emissioni in atmosfera, emissioni di gas serra e gas ozono lesivi
  • Rumore
  • Bonifica dei siti contaminati
  • Le autorizzazioni ambientali: l'Autorizzazione Unica Ambientale, l'Autorizzazione Integrata Ambientale e la valutazione di Impatto ambientale
  • La corretta gestione dei rifiuti
  • Modelli di organizzazione, gestione e controllo aziendali
  • I reati presupposto in materia di ambiente e sicurezza
  • Il Risk Assessment e l'implementazione dei MOGC
  • Il ruolo, le caratteristiche e le funzioni dell'OdV
  • I sistemi di gestione integrati: la struttura di alto livello e i requisiti comuni alle norme sui sistemi di gestione 
  • I sistemi di gestione ambientale
  • Le norme ISO 14001:2015 e EMAS: principali requisiti delle norme e differenze
  • I sistemi di gestione della salute e sicurezza sul lavoro
  • I sistemi di gestione SSL: i principali requisiti della ISO 45001:2018 
  • I sistemi di gestione RIS: la ISO 10617: 2019
  • I principi fondamentali degli Audit dei Sistemi di Gestione Aziendali
  • Panorama di riferimento per la valutazione e la certificazione di Sistemi di Gestione 
  • Lo standard di riferimento: principi base
  • L'Audit secondo la norma UNI EN ISO 19011:2018
  • Preparazione del piano di Audit, degli obiettivi e dei documenti di lavoro 
  • Determinazione e valutazione dei rischi e opportunità del programma di Audit 
  • Liste di riscontro (check-list) e moduli di registrazione
  • Raccolta e verifica delle informazioni
  • Analisi delle evidenze e delle risultanze dell'Audit 
  • La scrittura delle Non Conformità
  • Il Rapporto di Audit e la chiusura dell'Audit
  • L'implementazione delle azioni correttive e preventive
  • Valutazione della competenza degli Auditor: istruzione, formazione, addestramento ed esperienza

Certificazioni

  • Attestato di frequenza IFOA

Note

Il corso della durata complessiva di 36 ore è valido per 12 ore di aggiornamento obbligatorio.


Corsi correlati

Richiedi info
(ci permette di fornirti un servizio più veloce e preciso)
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa