Con una conferenza a Sevilla (ES) è giunto al termine il progetto 3D4VET

20 Novembre 2019

Si è concluso con successo, dopo due anni di attività, 3D4VET – 3D for VET studies, il progetto europeo che ha permesso a formatori e insegnanti di acquisire competenze e capacità di utilizzo delle tecnologie della stampa 3D.

3D4VET_Interna

Si è tenuta a Sevilla (ES) il 13 novembre la conferenza conclusiva del progetto 3D4VET, focalizzato sull’utilizzo della stampa 3D. Durante il corso della mattinata sono stati mostrati i risultati raggiunti negli ultimi 2 anni.

È nel gennaio 2018 che Ifoa ha introdotto la stampa 3D tra i moduli formativi dei propri corsi di formazione. Nel 2019, le attività del progetto 3D4VET si sono legate a percorsi Post Diploma come Industrial Designer e altri collegati al mondo 4.0. Sempre nel 2019 Ifoa ha acquistato la sua prima stampante 3D (grazie al contributo del progetto OrientaNet) da utilizzare nei nuovi percorsi con un focus sull’additive manufacturing e nei laboratori per la promozione delle STEAM nelle scuole.

L’interesse per la stampa 3D è crescente e aumenterà esponenzialmente nei prossimi anni, sono molti, infatti, i settori ad avere già integrato questa tecnologia. Sono ancora poche però, le aziende ad avere al loro interno figure professionali specificamente esperte di stampa 3D, o a formularne richiesta in termini di fabbisogno. Per questo motivo Ifoa, grazie al progetto 3D4VET, ha deciso di introdurre nella propria offerta formativa di corsi in area digitale, moduli ad hoc sulla stampa 3D, inaugurando un processo destinato a rafforzarsi sempre di più.