28 Aprile 2020 – Giornata mondiale della Salute e la Sicurezza sul Lavoro. Ifoa e PratiCARE la Sicurezza la celebrano con un contributo particolare

28 Aprile 2020

In tempi di distanziamento sociale e nell’impossibilità di portare in scena la rappresentazione che annualmente PratiCARE la Sicurezza dedica a questa occasione, abbiamo pensato comunque di dare il nostro contributo sfruttando l’ormai famosa “modalità a distanza” e i canali social.

giornata mondiale salute e sicurezza

Questo, ormai è assodato, è l’anno della pandemia da Coronavirus. Tutto il mondo vive l’emergenza più grande dal secondo dopoguerra ed ha come obiettivo primario quello di proteggere la salute di tutta la popolazione dalla diffusione del contagio. Va da sé che la diciassettesima Giornata mondiale della Salute e la Sicurezza sul lavorosi concentrerà sull’affrontare lo scoppio di malattie infettive sul lavoro, in particolare sulla Pandemia di covid19” (fonte https://www.un.org/en/observances/work-safety-day).

Tuttavia, questa “giornata mondiale” celebra dal 2003 più in generale una “strategia globale per la sicurezza e la salute sul lavoro promossa dall’OIL (Organizzazione Internazionale del Lavoro), che si basa su più pilastri fondamentali, tra cui quello della “difesa come strumento significativo per aumentare la consapevolezza di come rendere il lavoro sicuro e sano”. Si tratta di una campagna di sensibilizzazione volta a focalizzare l’attenzione internazionale sull’entità del problema e su come promuovere e creare una cultura della sicurezza e della salute può aiutare a ridurre il numero di decessi e infortuni sul lavoro”.

Ed è proprio sui pilastri della difesa, della promozione e della sensibilizzazione sui comportamenti sicuri nei luoghi di lavoro, che si fonda l’attività di PratiCARE la Sicurezza, che dal 2010, insieme ad Ifoa, porta avanti una modalità alternativa ed esperienziale di formazione in tema, appunto, di salute e sicurezza sul lavoro.

Per celebrare la Giornata mondiale 2020, Ifoa e PratiCARE la Sicurezza hanno quindi scelto, attraverso due dei loro protagonisti, di dar voce alle tante vittime di infortuni sul lavoro. Sul nostro canale YouTube da oggi è pubblicato un breve video in cui Federico Ricci, uno dei fondatori di PratiCARE la Sicurezza, nonché docente di Psicologia del Lavoro dell’Università di Modena e Reggio Emilia, legge un pezzo di letteratura italiana tratto dal romanzo di Vasco Pratolini “Metello”, in cui si racconta della morte di un lavoratore edile per caduta dall’alto in un cantiere a Firenze. Dopo di lui, Nadia Loschiavo, del settore Sicurezza di Ifoa, oltre che form-attrice di PratiCARE, racconta un frammento della vita lavorativa di uno dei tanti lavoratori migranti (qui chiamato “Jamal”) in Italia, persone di cui ci ricordiamo solo quando capita un infortunio mortale, come la caduta da un ponteggio non sicuro.

Il video fa parte di un più ampio contributo che tutta la squadra di PratiCARE la Sicurezza ed Ifoa hanno voluto produrre in questa occasione e che verrà pubblicato nelle prossime settimane, come ulteriore “tappa” nel cammino che da anni percorriamo con l’intento di aumentare le conoscenze relative ai fattori di rischio e ai possibili danni per la salute in ambito lavorativo.

PratiCARE la Sicurezza è una comunità di pratica della linea Salute e Sicurezza di Ifoa formata da un gruppo eterogeneo di persone che all’interno del mondo del lavoro hanno responsabilità e mansioni specifiche nell’ambito della sicurezza. Mette a disposizione delle aziende una modalità formativa non tradizionale che utilizza il linguaggio teatrale per rappresentare eventi rischiosi. Gli attori sono detti “form-attori” perchè nel recitare, erogano di fatto formazione fino a mescolarsi, ad un certo punto, con gli spettatori, che divengono “spett-attori” in quanto “entrano in scena” e impersonificano a loro volta i personaggi, coinvolgendosi attivamente nell’analisi dei comportamenti e delle situazioni di rischio.

Chi non conosce PratiCARE la Sicurezza può approfondirla qui.

CCNL settore metalmeccanico

08 Aprile 2021

Rinnovato il CCNL del settore Metalmeccanico: la scadenza degli obblighi per la Formazione 2016-2019 dei dipendenti in azienda è prorogata al 31 dicembre 2021

È stato confermato l’obbligo delle aziende del settore metalmeccanico di erogare un minimo di 24 ore di formazione ai propri dipendenti a tempo determinato e indeterminato. Ifoa offre una serie di corsi brevi utili per…

Leggi l'articolo
settore agroalimentare

07 Aprile 2021

Si è concluso con successo il programma QUID FOOD – Qualificazione, Internazionalizzazione e Digitalizzazione delle Imprese del settore Agroalimentare

Il Piano formativo QUID FOOD ha portato a termine i corsi volti ad accompagnare le imprese del settore agroalimentare nell’industria 4.0. La pandemia non ha fermato le attività, ma anzi, ha permesso di dare prova…

Leggi l'articolo
mobilità professionale

07 Aprile 2021

Targeted Mobility Scheme: il 15 aprile 2021 si svolgerà il FINOSE Day, l’evento di reclutamento per trovare lavoro nei Paesi scandinavi

EURES promuove la mobilità professionale in Europa con gli European Job Days: Ifoa, partner italiano del progetto Targeted Mobility Scheme, favorisce l’incontro tra domanda e offerta di lavoro curando il rapporto con gli Enti Europei.…

Leggi l'articolo
Hackathon

31 Marzo 2021

“OKPROF!” è tra i 12 finalisti all’Hackathon mondiale delle Nazioni Unite. Ifoa, promotore del Sapere Utile e dell’innovazione, continua a supportare il team Reggiano

Continua l’avventura del team vincitore del DigiEduHack Reggio Emilia 2020 organizzato da Impact Hub, a cui Ifoa ha avuto l’onore di partecipare attivamente. Il prototipo di virtual coach "OKPROF!" è in lizza per il premio…

Leggi l'articolo