fbpx

Corso disegnatore meccanico con strumenti CAD – Esecuzione del disegno del pezzo – Impostazione a CAD dei parametri che definiscono le specifiche tecniche del pezzo

Obiettivi:

Il coso intende formare i partecipanti nel disegno e nella progettazione 2D e 3D attraverso il CAD (Computer Aided Design).

PROSSIMA EDIZIONE
Nessuna edizione attiva, contattaci per maggiori informazioni.
APPROFONDISCI

A chi è rivolto

Il corso è rivolto a giovani tra i 18 e i 35 anni di età.

Cosa imparerai a fare

Al termine del percorso formativo i partecipanti sapranno utilizzare i principali strumenti di disegno tecnico al computer.

Contenuti del corso

  • Lettura e interpretazione dei disegni tecnici;
  • Fondamenti geometrici di rappresentazione grafica;
  • Richiami ai principi, ai sistemi di proiezione, alle norme fondamentali;
  • Metodi della geometria proiettiva e descrittiva;
  • Tipi di sezione, convenzioni sulle sezioni;
  • Sistemi di quotatura;
  • Sistemi di tolleranze dimensionali e di forma ISO;
  • Utilizzo di cataloghi per desumere misure di componenti commerciali;
  • Disegno di componenti meccanici dal vero;
  • Disegno di particolari, complessivi, disegno di esplosi;
  • Funzioni di base di Excel per il calcolo;
  • Word base per la stesura di una relazione.
  • Designazione convenzionale materiali;
  • Caratteristiche dei materiali e metodi di prova;
  • Prova di trazione, di compressione, di flessione;
  • Prova di resistenza e di durezza;
  • Principali materiali metallici e loro proprietà: materiali ferrosi (acciai e ghise), non ferrosi (rame, alluminio) e loro leghe;
  • Diagrammi di equilibrio e diagrammi ferro-carbonio;
  • Trattamenti termici e superficiali;
  • Comportamento dei materiali sotto sollecitazioni statiche e dinamiche;
  • Resistenza a fatica;
  • Influsso della forma sulla resistenza statica e a fatica.
  • Configurazione e gestione dell'ambiente AutoCAD, interfaccia utente
  • Creazione e salvataggio dei disegni
  • Principali tipi di files (modelli, standard, file di scambio e di pubblicazione)
  • Introduzione
    • Barra multifunzione e area di lavoro 3D
    • Tavolozze strumenti per luci e Tavolozze materiali
    • Impostazione delle unità e del modello
  • Strumenti 2D
    • Creazione e modifica di polilinee, Spline, Regioni, Polilinee 3D, Eliche, Superfici piane
    • Collegamento e modifica di XRIF
    • Layer, selezione, opzioni di selezione, isolamento
  • Visualizzazione
    • Ambiente di AutoCAD e accelerazione grafica
    • Viste ortogonali, finestre mobili e affiancate
    • Stili visualizzazione preimpostati e personalizzati
    • Punti di vista 3D, Viste con nome
    • ViewCube, SteeringWheel, Prospettiva
    • Orbita, passeggia, vola, apparecchi fotografici
  • Piani di lavoro
    • Uso dell'UCS e UCS dinamico
    • Comportamento di oggetti piani, comandi 2D e 3D
  • Comandi di Modifica 3D
    • Grip e gizmo per ruotare, spostare, scalare
    • Allinea e Allinea 3D, Rotazione, Serie, Specchio 3D
  • Tipologie di oggetti 3D
    • Oggetti con spessore, Mesh poligonali, Mesh, Superfici Nurbs, Solidi, Nuvole di punti
    • 3DSIN e mesh poligonali, variabile MESHTYPE
    • Creazione di Mesh e solidi elementari
  • Solidi
    • Solidi elementari parametrici
    • Estrusione, Rivoluzione, Sweep e Loft
    • Variabile DELOBJ
  • Modifica dei solidi
    • Sezioni 2D e 3D, sezioni live
    • Sezione, geometria piatta, estrazione spigoli
    • Trancio e trancio con una superficie
    • Operazioni booleane e controllo interferenze
    • Modifica tramite sotto-oggetti e cronologia
    • Modifiche al corpo, agli spigoli e alle facce
  • Mesh
    • Mesh rigate, di spigolo, estruse e di rivoluzione
    • Modifica, aggiunta di spigoli, piega, affinamento
    • Conversione di solidi, superfici e mesh poligonali
  • Superfici Nurbs
    • Conversione e creazione
    • Modifica, aggiunta di vertici di controllo
    • Raccordi, estensioni e tagli
    • Offset, chiusura, Scolpisci
    • Accenni alle analisi di curvatura, zebra e sformo
  • Materiali e Luci
    • Utilizzo di materiali della libreria
    • Creazione e modifica di materiali
    • Utilizzo di luci preimpostate e creazione di luci
    • Impostazioni sole e cielo
  • Render
    • Utilizzo delle preimpostazioni di render
    • Accenni a parametri avanzati del render Mental Ray
    • Creazione di filmati
  • Stampa e pubblicazione
    • Stampa 3D e DWF 3D da scheda Modello
    • Finestre mobili e layer in spazio carta
    • Stampa con stili di visualizzazione
    • Inserimento di immagini renderizzate
    • Ambiente di progettazione multiplo (MDE)
    • Utilizzo corretto dei sistemi di coordinate cartesiane e polari per il disegno
    • Creazione e modifica delle entità di base del disegno
    • Modifica degli oggetti: metodi di selezione, utilizzo di gruppi, comandi di modifica sulle entità 2D (copia, sposta, specchio, etc.), comandi di trasformazione geometrica, utilizzo dei grips
    • Proprietà delle entità grafiche (colori, layer, tipi di linea, spessore)
    • Completamento disegno con tratteggi, quote simboli e annotazioni testuali: modelli di tratteggio, quotature personalizzate
    • Gestione del contenuto: definizione e inserimento di blocchi e attributi
    • Creazione e utilizzo dei blocchi dinamici
    • Il disegno parametrico: utilizzo dei vincoli geometrici e dei parametri dimensionali
    • Standardizzazione di componenti e utilizzo di parti o disegni interi già realizzati, creazione di simboli con AutoCAD Design Center
    • Inserimento di immagini raster e oggetti OLE
    • Creazione e modifica degli UCS e delle viste del disegno
    • Gestione dei layout e della stampa: spazio modello, layout, impostazioni relative alla scala, all'area e agli stili di stampa
  • Lo stage sarà organizzato come "Progetto di esperienza individuale in situazione lavorativa";
  • I contenuti dello stage saranno declinati nel dettaglio in fase di progettazione e concordati con l'azienda ospitante, in modo da massimizzare la rispondenza delle attività realizzate in azienda con i contenuti di aula e gli obiettivi didattici in termini di performance.

Requisiti in ingresso

I candidati devono possedere i seguenti requisiti:

  • Avere un Diploma scuola media superiore;
  • Non avere in essere alcun contratto di lavoro ed essere iscritti al Centro per l’impiego;
  • Essere residenti in un Comune della Regione Toscana e avere la cittadinanza italiana o di Paesi facenti parte dell’Unione europea.

Sbocchi occupazionali

Al termine del corso i partecipanti potranno trovare occupazione all'interno di uffici tecnici di aziende di vari settori merceologici o in studi di progettazione.

Certificazioni

  • Certificazione di Competenze

Note

La durata complessiva del percorso formativo è di 150 ore, di cui 70 ore in stage presso aziende del settore di riferimento.

Possibilità di chiedere un finanziamento a totale copertura del costo del corso tramite i Voucher formativi Just in time per l’occupabilità della Regione Toscana.

Richiedi info
(ci permette di fornirti un servizio più veloce e preciso)
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395461120
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Hai trovato quello che cercavi?