Corso sul tecnostress e il rischio da sovraccarico informativo

Obiettivi:

Il percorso formativo che proponiamo ha l’obiettivo di esaminare il rischio da tecnostress, inscrivendolo in una più complessiva riflessione sull’applicazione delle misure ergonomiche nei luoghi di lavoro con particolare riferimento alla situazione attuale in cui molti lavoratori si trovano a lavorare in smart working.

L’articolo 28 del Testo Unico D.lgs 81/08 prevede l’obbligo di valutare tutti i rischi presenti nei luoghi di lavoro. In ottemperanza a tale disposizione i Documenti di Valutazione del Rischio (DVR) devono ricomprendere al proprio interno anche una specifica valutazione dei rischi stress lavoro correlati. Tuttavia spesso le valutazioni hanno trascurato un aspetto di grande rilevanza e attualità: quello del rischio stress che il sovraccarico informativo può comportare per quanti fanno abitualmente uso di apparecchi informatici e digitali. Non hanno cioè esaustivamente affrontato quello che, utilizzando un termine coniato nel 1984 da Craig Brod , si definisce tecnostress.

Il tema è attualmente oggetto di particolare attenzione in quanto la Magistratura, ha avviato indagini per verificare se il tecnostress sia riconoscibile come malattia professionale.

CATEGORIA
Senza stage
TIPOLOGIA
Aggiornamenti obbligatori
LINEA
Corsi brevi
FORMULA
Aula
Webinar
FINANZIAMENTO
Non finanziato
DURATA
8 ore
CONDIVIDI
Al momento non sono previste edizioni per questo corso, ma è possibile attivarle a richiesta, contattaci per maggiori informazioni

Corsi correlati

Richiedi info
(ci permette di fornirti un servizio più veloce e preciso)
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa