Ambienti confinati e DPI da utilizzare

Obiettivi:

L'obiettivo del corso di aggiornamento è quello di approfondire il D.P.R. 177/2011per la tutela della salute e sicurezza negli Ambienti confinati e per la salute e sicurezza sul lavoro. Il D.P.R. 177/2011, relativo agli Ambienti Confinati definisce principalmente i criteri di qualificazione che devono possedere le imprese che operano nel settore degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati, nonché le procedure che vanno seguite per effettuare tali lavorazioni.

Il corso di aggiornamento rappresenta un primo momento di approfondimento del D.P.R. 177/2011 per la tutela della salute e sicurezza negli Ambienti confinati e per la salute e sicurezza sul lavoro.

Tutte quelle aziende, singoli professionisti e operatori che che si trovano a lavorare in Ambienti confinati o sospetti di inquinamento, e devono attenersi a quanto previsto dal D.P.R. 177/2011e dalla L. 81/08.

CONDIVIDI:

INFO UTILI

TIPOLOGIA CORSO:
Senza stage, Corsi professionalizzanti e di aggiornamento, Aggiornamenti obbligatori, non finanziato
AREA TEMATICA:
Salute e Sicurezza sul Lavoro
DURATA:
8 ore
FORMULA:
Part-time
MODALITÀ EROGAZIONE:
Aula
Al momento non sono previste edizioni per questo corso, ma è possibile attivarle a richiesta, contattaci per maggiori informazioni

Destinatari

RSPP/ASPP/RLS/Datori di lavoro, dirigenti d’azienda, responsabili del personale, preposti

Contenuti del corso

  • Rischi da asfissia, atmosfere con tenore di ossigeno inferiore a 19,5% (art. 121 e all. IV)
  • Rischi da intossicazione da gas, vapori, fumi, nebbie, polveri di agenti chimici (e nucleari) pericolosi (titolo IX)
  • Rischi da contaminazione da agenti biologici pericolosi (titolo X), cenni di classificazione ed etichettatura dei materiali pericolosi: nuova etichettatura
  • GHS – CLP, ADR 2011, codice colore delle bombole
  • “Regolamento recante norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinanti, a norma dell'articolo 6, comma 8, lettera g), del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81” (GU n. 260 del 8/11/2011) in vigore dal 23 novembre 2011.
  • Richiami normativi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. in materia di DPI (titolo III, capo II)
  • D.Lgs. 81/08 e s.m.i. - articolo 79, c.2-bis e D.M. 2 maggio 2001
  • Richiami normativi del D.M. 2 maggio 2001 in materia di Indumenti protettivi da agenti chimici solidi, liquidi e gassosi pericolosi (allegato 4).
  • Richiami normativi del D.M. 2 maggio 2001 in materia di scelta e uso degli apparecchi di protezione delle vie respiratorie (allegato 2)
  • Elementi di classificazione e descrizione ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., All. VIII:
    1. Elmetti di protezione per l’industria 
    4. Dispositivi di protezione delle vie respiratorie – respiratori per polveri monouso 
    5. Guanti di protezione 
    6. Calzature per uso professionale 
    7. Indumenti di protezione – tute monouso

Certificazioni

  • Attestato di frequenza IFOA
Richiedi info
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, IFOA utilizza diversi tipi di cookie, tra cui cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie); cookie di tipo statistico (performance cookie) che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343337 sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su "OK" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679.