Corso procedure amministrative per le pubbliche gare di appalto di lavori, servizi e forniture (legge 55/2019)

Obiettivi:

Il Corso “Procedure amministrative per le pubbliche gare di appalto di lavori, servizi e forniture (in base alla legge nr 55/2019)” risponde all'esigenza di professionisti, aziende ed enti di disporre di figure qualificate in grado di partecipare agli appalti.

Lavorando su bandi aperti e garantendo un approccio molto concreto al settore degli appalti, il corso offre gli strumenti teorici sulle principali procedure amministrative prima e dopo le pubbliche gare di appalto per lavori, forniture e servizi e una metodologia rigorosa per preparare l’offerta dal punto di vista amministrativo.

Il corso recepirà gli aspetti legislativi più rilevanti delle procedure di gara, introdotte dal decreto 50/2016 del codice dei contratti pubblici e soprattutto prenderà in esame tutte le modifiche legislative apportate dal recentissimo decreto Sblocca cantieri, convertito nella legge n. 55/2019 pubblicata a fine giugno 2019 sulla Gazzetta Ufficiale. Tale legge, nata con l’obiettivo di dare un impulso al sistema produttivo italiano, ha introdotto misure volte alla semplificazione del quadro normativo e amministrativo di riferimento.

NUMERO VERDE:
800 457775
CATEGORIA
Senza stage/tirocinio
LINEA
Corsi brevi
FORMULA
Aula
FINANZIAMENTO
Non finanziato
DURATA
8 ore
CONDIVIDI

Destinatari

I destinatari sono tutti coloro che si occupano di appalti pubblici.

In particolare il corso è rivolto a:

  • avvocati e dottori commercialisti,
  • dipendenti pubblici che curano e seguono i bandi e gli appalti,
  • dipendenti delle aziende private di tutti i settori che partecipano a bandi pubblici per lavori, forniture e servizi

Contenuti del corso

      • L’accesso delle PMI al mercato degli appalti e delle gare
      • I ricorsi giurisdizionali nelle gare d’appalto
      • Il divieto di affidamento di contratti attraverso procedure di deroga
      • La qualificazione delle imprese e il rating di reputazione
      • La tutela dei lavoratori
      • Il dibattito pubblico
      • La qualificazione delle stazioni appaltanti
      • Il subappalto
      • L’offerta economicamente più vantaggiosa
      • Le procedure di gara telematica e il Building Information Model
    • La sospensione di alcuni articoli del codice
    • L’introduzione della disciplina semplificata per i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria
    • La possibilità di istituire un collegio consultivo tecnico
    • La modifica del subappalto
    • La sospensione dell’indicazione della terna dei subappaltatori
    • Prolungamento della durata dei certificati e altri documenti
    • Il superamento delle linee guida ANAC e dei decreti attuativi
    • Il nuovo limite degli importi di affidamento di lavori, forniture e servizi
    • I raggruppamenti temporanei e i consorzi stabili ed ordinari di concorrenti
    • I requisiti di ordine generale per la partecipazione
    • La capacità economica e finanziaria
    • La capacità tecnica e professionale
    • I documenti e le informazioni complementari
    • Che cosa si intende per offerta economicamente più vantaggiosa
    • La commissione giudicatrice e la fase di apertura delle buste
    • Cosa accade dopo l’aggiudicazione definitiva della gara
    • L’accesso agli atti e le informazioni circa i mancati inviti, le esclusioni e le aggiudicazioni
    • I termini di impugnazione dei bandi, dell’aggiudicazione definitiva e dell’esclusione
    • Il ricorso in autotutela
    • I ricorsi al TAR

Certificazioni

  • Attestato di frequenza IFOA
Al momento non sono previste edizioni per questo corso, ma è possibile attivarle a richiesta, contattaci per maggiori informazioni

Corsi correlati

Richiedi info
(ci permette di fornirti un servizio più veloce e preciso)
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa