L’autorizzazione per lo scarico di acque reflue in corpi idrici superficiali o sul suolo

Obiettivi:

Fornire strumenti teorici e pratici per poter avviare pratiche di Autorizzazione Uniche Ambientali (A.U.A.).

Le aziende che, per tipo di lavorazione e per posizione geografica, si trovano nella necessità di scaricare le acque reflue provenienti dal proprio impianto al di fuori della pubblica fognatura, quindi in corpi idrici superficiali (fiumi, torrenti e corsi d’acqua in genere) o sul suolo devono prima richiedere l’autorizzazione come da Decreto Legislativo n°152/2006 "Norme in materia ambientale".

Occorre in particolare richiedere:

  • l’autorizzazione per la realizzazione di nuovi scarichi;
  • il rinnovo dell’autorizzazione, da effettuarsi almeno un anno prima della scadenza, per gli scarichi già esistenti;
  • l’autorizzazione per le acque meteoriche di dilavamento di aree esterne nei casi previsti dalla normativa regionale (Del. GR Emilia Romagna 1860/2006 e Del. GR Emilia Romagna 286/2005).

 Le autorizzazioni allo scarico di acque reflue in acque superficiali e/o sul suolo hanno una validità di 4 anni.

NUMERO VERDE:
800 457775
TIPOLOGIA CORSO:
Senza stage, Corsi brevi, Non finanziato
AREA TEMATICA:
Ambiente / Territorio / Energia
DURATA:
8 ore
MODALITÀ EROGAZIONE:
Aula
CONDIVIDI
Al momento non sono previste edizioni per questo corso, ma è possibile attivarle a richiesta, contattaci per maggiori informazioni

Partners


Corsi correlati

Richiedi info
(ci permette di fornirti un servizio più veloce e preciso)
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa