fbpx

Corso Technical-Legal Skills for Safety

Il corso mira a fornire ai partecipanti le conoscenze, le competenze e gli strumenti necessari per gestire in modo efficace la sicurezza sul lavoro, promuovendo una cultura della prevenzione e riducendo al minimo i rischi di incidenti e infortuni.

Gli obiettivi del paccheto formativo da 20 ore sono:

  • Far comprendere gli aspetti penali, civili e assicurativi legati alla gestione degli infortuni e delle malattie professionali, al fine di adottare pratiche conformi alla normativa vigente e ridurre i rischi legali e finanziari per l'azienda.
  • Acquisire competenze specifiche per gestire la sicurezza nei lavori in appalto, comprendendo le responsabilità e le migliori pratiche per garantire un ambiente lavorativo sicuro anche in contesti di terze parti.
  • Approfondire l'inquadramento giuridico delle deleghe e subdeleghe, nonché degli incarichi di salute e sicurezza sul lavoro, al fine di redigere documenti conformi alle normative e assicurare una gestione efficace della sicurezza.
  • Riconoscere l'importanza dei Near Miss come opportunità di miglioramento per la sicurezza sul lavoro, apprendendo strategie per identificarli, analizzarli e implementare azioni correttive preventive.
  • Identificare, selezionare e gestire correttamente i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), nonché promuovere l'uso adeguato degli stessi attraverso competenze non tecniche, al fine di garantire una protezione efficace dei lavoratori e ridurre i rischi di incidenti sul lavoro.

Organizzazione del corso

  • DURATA: 20 ore
  • MODALITÀ: Aula in presenza presso IFOA Reggio Emilia
  • IMPEGNO: 4 giornate da 4 ore
PROSSIMA EDIZIONE
Nessuna edizione attiva, contattaci per maggiori informazioni.
APPROFONDISCI

A chi è rivolto

Il corso è rivolto a RSPP/ASPP/Datori di Lavoro, Preposti, Dirigenti.

Contenuti del corso

  • La gestione degli infortuni e malattie professionali
  • Infortunio, la malattia professionale e la denuncia Inail
  • Assicurazione RCO, RCT e Tutela Legale
    • Ogglighi risarcitori
    • La scelta dei difensori
  • L’accertamento penale delle responsabilità degli infortuni e delle malattie professionali
    • Ispezioni Organi di vigilanza Asl/Ats, INL e indagine preliminare
    • L’indagine interna aziendale
    • La chiusura delle indagini, la richiesta di rinvio a giudizio, riti alternativi,   dibattimento, sentenza,  provvisionale
  • Obbligo di risarcire i danni alla persona offesa
    • Ruolo delle assicurazioni
    • Il processo civile
  • Inquadramento degli appalti e delle norme sulla sicurezza sul lavoro;
  • Il ruolo dei vari soggetti (Datore di Lavoro, RSPP, committenza, appaltatore)
  • La verifica dell’Idoneità Tecnico Professionale dell’appaltatore
  • Il coordinamento tra le imprese, analisi dei rischi da interferenza ed il DUVRI
  • Gli appalti edili, come si differenziano da quelli classici
  • I soggetti dell’appalto edile (committente, coordinatore, impresa affidataria)
  • I documenti dell’appalto edile (POS, PSC)
  • Cosa si intende per delega di funzione art. 16 D.Lgs. n. 81/2008
  • Quando è ammessa la delega di funzioni
  • Quali sono gli errori da evitare (capacità professionale ed esperienza del delegato, poteri decisionali, autonomia di spesa, omessa vigilanza sul delegato, Modello 231)
  • Chi può essere delegato nell'ambito delle funzioni della sicurezza e della salute dal datore di lavoro
  • Quante e quali  tipologie di delega esistono
  • Chi è il delegato per la sicurezza (compiti e responsabilità, collocazione nell’organigramma)
  • Quali sono  gli obblighi che il datore di lavoro può delegare e cosa non può delegare
  • Delega di funzioni e obbligo di vigilanza
  • Che cosa è indispensabile affinché la delega sia effettiva.
  • La subdelega: requisti e condizioni
  • Esempio di Delega di Funzione
  • La nomina del dirigente per la sicurezza
  • L’individuazione del preposto
  • Situazioni pericolose, comportamenti sbagliati, Near Miss, infortuni sul lavoro
  • La raccolta e la gestione dei Near Miss in azienda, strumenti e metodi
  • Analisi del Near Miss, individuazione delle criticità e ipotesi di azioni migliorative
  • Cenni sulle normative e obblighi previsti dal D. Lgs. 81/08 a carico delle figure della prevenzione
  • Definizione di DPI (e differenza tra DPI e DPC)
  • Criteri di scelta
  • Caratteristiche dei DPI: significato della marcatura e codici di prestazione dei comuni DPI
  • Definizioni, categorie e settori di applicazione
  • Formazione e addestramento all’uso dei DPI di 3^ categoria
  • Aspetti gestionali da considerare
  • Problemi ricorrenti associati all’utilizzo dei DPI

Certificazioni

  • Attestato di frequenza IFOA
Richiedi info
(ci permette di fornirti un servizio più veloce e preciso)
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395461120
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Hai trovato quello che cercavi?