News

20 ottobre 2017

Veneto: 4 the job Boot Camp



4 THE JOB
BOOT CAMP

Montebelluna (TV), 19 ottobre 2017

IFOA che partecipa come partner al progetto di Alternanza Scuola Lavoro finanziato dalla Regione Veneto - partner di “VIA! Veneto in Alternanza” -, ha promosso, organizzato e coordinato il "4 The Job Boot Camp " che si è svolto il 19 ottobre presso il Museo dello Scarpone e della Calzatura Sportiva di Montebelluna (TV), distretto di eccellenza mondiale dello sportsystem, favorendo l’incontro tra scuole ed imprese del territorio veneto.

Gli allievi delle classi 5’di Istituti superiori del Veneto, di diversi indirizzi, sono stati coinvolti in un’attività outdoor e indoor divertente e innovativa il cui obiettivo è mettere in luce e valorizzare le competenze trasversali, ovvero quelle soft skill che sempre più spesso le imprese richiedono e cercano quando scelgono e inseriscono le persone nel mercato del lavoro.

Le imprese hanno giocato un ruolo determinante in tutte  le fasi del Boot Camp, sia come osservatori delle dinamiche emerse nelle prove e negli esercizi sia per l’attività di storytelling cui hanno contribuito raccontando veri casi aziendali e stimolando gli studenti alla rielaborazione dei casi con loro soluzioni.

Le attività formative del Boot Camp sono state coordinate da Maurizio Di Trani di MIND FUEL, società specializzata nel training outdoor. Boot camp challange, slacklining, balancing bridge, orienteering-mapping, passo del leopardo, stepping  e scoperta del museo: sono sette le tappe che i ragazzi hanno affrontato, studiate per portare alla luce le competenze traversali. A supporto di MIND FUEL presente sul campo uno staff costituito da personale di Regione Veneto, ANPAL e IFOA.

Il "4 The Job Boot Camp " si è concluso con un momento di premiazione dei risultati di storytelling e delle squadre coinvolte: la votazione è stata fatta on-line tramite smartphone da una giuria mista composta da imprese, istituzioni ma anche dagli stessi studenti. A ciascun ragazzo è stato consegnato un attestato di partecipazione personalizzato con le competenze trasversali rilevate. 

"Questa bellissima esperienza - racconta Marco Correggi, Responsabile IFOA sede di Padova - è un punto di partenza di cui ogni giovane può fare tesoro per riflettere su sé stesso , utile nella vita personale, nello studio ma soprattutto nel momento in cui si dovrà inserire nel mondo del lavoro".