News

10 maggio 2018

Toscana addetto vendita food no food risultati



ADDETTO AI SERVIZI DI VENDITA FOOD – NO FOOD

“POR FSE 2014-2020 – Avviso pubblico per la concessione di finanziamenti di progetti di formazione per l’inserimento lavorativo, in particolare a livello territoriale e a carattere ricorrente, di cui all’art. 15 comma 2 lettera b) della L.R. 32/2002” approvato con Decreto RT n. 6858 del 20 Luglio 2016
Approvato con Decreto Dirigenziale n. 7369 del 18 maggio 2017
 Il progetto formativo " ADDETTO AI SERVIZI DI VENDITA FOOD – NO FOOD , finanziato dalla Regione Toscana,
si è concluso il 18 aprile 2018

SINTESI e RISULTATI 

Obiettivi del progetto
Il percorso formativo, della durata di 283 ore, era finalizzato all’ottenimento della certificazione di competenze delle AdA “Allestimento e rifornimento degli scaffali e delle isole promozionali” e “Cura del processo di vendita al Cliente”, con alcune conoscenze e capacità aggiuntive dell’AdA “Gestione degli ordini per il magazzino centrale e/o per i fornitori diretti”.

La figura di Addetto ai servizi di vendita food - no food, in uscita dal percorso, è in grado di:

  • assistere, orientare e informare il Cliente per stimolare l'acquisto di prodotti sia di tipo alimentare che non
  • disporre e rifornire gli scaffali e i display con le merci
  • rilevare i fabbisogni di merci nel reparto o nel punto vendita e comunicarli al magazzino, anche attraverso l’utilizzo di strumenti informatici.

Trova occupazione principalmente presso aziende della Grande distribuzione e Retail, ma può essere impiegato in realtà di minori dimensioni e di qualunque settore merceologico.

Il percorso si poneva come obiettivo finale l’inserimento lavorativo degli allievi formati. 

Destinatari
10 partecipanti, maggiorenni, disoccupati, inoccupati, inattivi, iscritti a uno dei Centro per l’Impiego della Regione Toscana ai sensi della normativa vigente, residenti o domiciliati in un comune della Regione Toscana e in possesso di un Titolo di istruzione secondaria superiore.

Periodo di svolgimento
Avvio: 23/11/2017
Termine: 18/04/2018
 
Struttura del progetto
Il progetto realizzato era strutturato in 10 attività formative e in attività di orientamento:

Unità formativa N° ore
Sicurezza sul lavoro 9
Formazione obbligatoria per addetto ad attività alimentari semplici 9
Reparti food e no food 35
Gestione delle scorte, degli ordini e movimentazione merci 16
Visual e layout del punto vendita 16
Comunicazione, organizzazione aziendale, team working 16
Servizio al cliente 24
Gestione pagamenti e cassa 8
Valutazione delle performance commerciali 8
Stage 140
TOTALE ore Unità formative 280
ORE di accompagnamento individuale 3
TOTALE ore percorso 283

Metodologie
La metodologia didattica anche in aula ha avuto un approccio “on the job” ossia mirata al “Saper fare” e ha previsto una continua alternanza tra lezioni frontali teoriche ed esercitazioni pratiche, la costante attività di laboratorio, la puntuale analisi di casi aziendali e i lavori in team. Al termine di ciascuna attività sono state svolte una o più prove di verifica.

Stage
Lo stage è stato organizzato come “Progetto di esperienza individuale in situazione lavorativa”. Le aziende ospitanti hanno preso visione del “Profilo professionale” di riferimento. Lo stage è stato di tipo applicativo (attività pratica non produttiva in affiancamento). I contenuti dello stage sono stati declinati nel dettaglio in fase di progettazione e concordati con l’azienda ospitante, in modo da massimizzare la rispondenza delle attività realizzate con i contenuti di aula e gli obiettivi didattici in termini di performance. I contenuti del piano formativo di stage hanno arricchito gli obiettivi di apprendimento declinati in base agli standard professionali minimi contenuti nella Figura professionale. Il programma dello stage, concordato con l’azienda ospitante, è stato documento integrante della Convenzione di stage.

RISULTATI RAGGIUNTI

Allievi a inizio corso: 10
Allievi a fine corso: 9
Allievi qualificati: 9

VALUTAZIONI

Gli allievi sono stati ammessi all’esame di Certificazione delle competenze finale con le seguenti valutazioni:
  • Valutazione andamento del percorso: media 94/100 con voti da 76/100 a 97/100
  • Valutazione degli apprendimenti a fine UF: media 92/100 con voti da 86/100 a 97/100
  • Valutazione UF Stage: media 83/100 con voti da 60/100 a 100/100
VOTAZIONI

Gli allievi hanno ottenuto la Certificazione delle competenze all’esame finale con le seguenti votazioni:
Valutazione Media di 80/100 con voti da 71/100 a 94/100

ATTESTATI ACQUISITI
  • Certificazione di Competenze: a seguito del superamento dell’esame sulle Unità di Competenza 419 “Allestimento e rifornimento degli scaffali” e delle isole promozionali e 420 “Cura del processo di vendita al Cliente”, del repertorio regionale Toscano delle figure professionali
  • Attestato di Sicurezza sul lavoro: formazione generale e specifica dei lavoratori a rischio basso rilasciato da IFOA.
  • Attestato di “Formazione obbligatoria per addetto ad attività alimentari semplici”, percorso dovuto per legge previsto dal Repertorio Regionale dei Profili Professionali della Regione Toscana, rilasciato da IFOA.
PLACEMENT al 02/05/2018

L’agenzia ha 180 giorni di tempo dalla fine del percorso (18/04/2018), per collocare i partecipanti con contratto a tempo indeterminato, determinato di almeno 6 mesi, apprendistato, forme di autoimprenditorialità (effettivo avvio dell'attività/subentro/rilevamento aziendale) entro 6 mesi dalla fine del percorso formativo