News

16 luglio 2017

Convegno ESTE: Risorse Umane Non Umane

VERONA
giovedì 14 settembre 2017
ore 8.45-16.00

I CONTENUTI

Il convegno, rivolto alla direzione del personale, rappresenta un’occasione per riflettere sullo stato dell’arte della direzione del personale oggi. Società ‘liquida’, digitalizzazione dei processi, necessità di creare contesti organizzativi meno gerarchici impongono nuove sfide alla direzione del personale. Come occuparsi di sviluppo in contesti organizzativi che richiedono abilità interpretative sempre nuove? Quali i temi emergenti nell’ambito dello sviluppo della direzione del personale? Il convegno"Risorse Umane e non Umane" approfondisce questi temi con direttori del personale di aziende radicate nel territorio, rappresentanti di istituzioni e di associazioni datoriali e sindacali.
 
PROGRAMMA

08.45
Apertura accredito partecipanti

09.15
Benvenuto e apertura lavori
Conducono: Chiara Lupi, Direttore Editoriale – ESTE e Francesco Varanini, Direttore Responsabile Persone&Conoscenze

9.30
Intervento a cura di Giuliano Allegri, direttore risorse umane – GRUPPO VERONESI

10.00
Lo sviluppo del potenziale e delle capacità in una realtà metalmeccanica evoluta Grazie ad una visione imprenditoriale di grande apertura e di delega, Everel Group mette in campo strumenti innovativi per guardare e capitalizzare il valore di ciascuno dei propri collaboratori.
Valeria Zampieri, direttore risorse umane – EVEREL GROUP

10.30
Tavola rotonda "Sviluppo delle competenze ed employability"
- Tiziano Barone, direttore – VENETO LAVORO
- Monica Camera, marketing di prodotto area Paghe e HR – SISTEMI
- Tommaso Dalla Massara, delegato del rettore per strategie occupazionali e orientamento – UNIVERSITÀ DI VERONA
- Cetti Galante, amministratore delegato – INTOO
- Riccarda Zezza, ceo – MAAM

11.45 Coffe break

12.15
Un capitale umano di eccellenza è la vera condizione del successo Un’impresa moderna ed efficace è cosciente che una grande parte del proprio valore e del proprio successo viene dalle persone che ne fanno parte, dalle loro competenze, dalla loro esperienze e dalla loro motivazione. Formazione è capacità di trasferire competenze e abilità immediatamente applicabili nelle diverse realtà. La formazione è utile quando i percorsi sono costruiti sulle specifiche esigenze delle imprese e solo grazie a soluzioni personalizzate e servizi qualificati si completa il processo di accrescimento aziendale.
“Formare gli uomini non è come riempiere un vaso. È come accendere un fuoco” (Aristofane)
Umberto Lonardoni, direttore generale – IFOA

12.45
Evoluzione dei modelli gestionali nelle cooperative del settore lattiero caseario: il caso Lattebusche Passaggio da un contesto imprenditoriale a una gestione manageriale, cambi generazionali ed esigenze di flessibilità organizzativa richiedono una costante revisione dei processi di gestione delle persone. L’intervento sarà l’occasione per sviluppare questi concetti focalizzati ad approfondire le peculiarità del mondo cooperativo.
Ivan Zitolo, direttore risorse umane – LATTEBUSCHE

13.15 Lunch buffet

14.15
L’importanza della relazione per le politiche di sviluppo dell’impresa L’evoluzione della tecnologia si sta evolvendo sempre più rapidamente, mentre i processi di connessione e robotizzazione si stanno espandendo nelle aziende in modo inarrestabile. In uno scenario dove l’uomo sembra diventare sempre più marginale, in realtà accade esattamente l’opposto. L’importanza della persona, nelle sue capacità di visione, curiosità, rapidità di decisione è e diventerà sempre più importante. “ un giorno le macchine riusciranno a risolvere tutti i problemi , ma mai nessuna di esse potrà porne uno” ( A. Einstein )
Francesco Blasi, direttore del personale – KOMATSU ITALIA MANUFACTURING

14.45 Intervento da definire

15.15 Tavola Rotonda "Relazioni industriali, produttività e partecipazione: la ricerca di nuovi negoziati"
- Stefano Miotto, direttore – CONFINDUSTRIA VENETO SIAV
- Gianfranco Refosco, segretario – CISL VENETO - Intervento da definire

16.00 Chiusura del lavori

Per iscrizioni e approfondimenti visita il sito ESTE