News

9 giugno 2017

Bilancio IFOA 2016

IFOA nel 2016 vola:
utile e fatturato in crescita e nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione


Entrate per circa 16 mln di euro, confermato il trend di crescita degli ultimi 5 anni con un incremento del fatturato di oltre il 20%.
Aumento, nell’ultimo anno, di quasi il 30% del margine operativo lordo che ha prodotto un risultato prima delle imposte positivo per circa 300 mila euro. Questi alcuni dei dati presentati giovedì 8 giugno all’Assemblea dei Soci, alla presenza fra gli altri del presidente della CCIAA di Reggio Emilia, Stefano Landi e del presidente di Unioncamere Emilia Romagna Alberto Zambianchi.

IFOA conferma la capacità non solo di mantenere la propria posizione nell’acquisizione di progetti finanziati e a rendiconto ma soprattutto di saper sviluppare l’attività a mercato, che oggi ricopre il 50% del fatturato globale.

Nel 2016 sono quasi 3000 i corsi e seminari realizzati, 57.000 le ore di formazione erogate, oltre 29.000 le persone formate di cui ben 3.480 sono giovani ragazzi che proprio nella formazione specialistica trovano una chiave di accesso al mondo del lavoro. Non da meno i servizi per le aziende con quasi 6.000 apprendisti formati e oltre 3.700 tirocini attivati in Italia e all’estero. Ben 62 i progetti internazionali e le gare d’appalto europee presentate coinvolgendo oltre 100 partner internazionali.

Rinnovato anche il Consiglio di Amministrazione di IFOA: nuovo ingresso come componenti di Mara Biguzzi proposta dalla neo-costituita CCIAA della Romagna (che riunisce i territori di Forlì, Cesena e Rimini) e di Laura Ginelli proposta dalla CCIAA di Bologna. Confermati alla Presidenza Lorenzo Giberti, esponente della Camera di Commercio di Reggio Emilia, Gianfranco Ruta, esponente di Unioncamere Nazionale, Claudio Pasini, esponente di Unioncamere Emilia Romagna e Massimiliano Mazzini proposto dalla CCIAA di Modena.

Leggi il Comunicato stampa