Tecnico per l’integrazione delle reti informatiche nell’Impresa 4.0

Obiettivi:

Il Tecnico per l’integrazione delle reti informatiche nell’impresa 4.0 è figura professionale in grado di intervenire nelle attività di analisi dei requisiti,  progettazione delle soluzioni tecniche, manutenzione e gestione dei sistemi di elaborazione e delle infrastrutture di comunicazione. 

E’ esperto nell’amministrazione e gestione di reti locali sia in ambiente Windows Microsoft che Linux, conosce i protocolli di comunicazione ed è in grado di prestare assistenza agli utenti per gli eventuali problemi derivanti da malfunzionamenti.

Può occuparsi dell’amministrazione delle risorse informatiche, degli utenti, delle regole di accesso al server, delle policy di sicurezza informatica di tutte le risorse aziendali.

NUMERO VERDE:
800 915108
TIPOLOGIA CORSO:
Con stage, Post Diploma, Finanziato/Gratuito
AREA TEMATICA:
Digitale
DURATA:
500 ore
FORMULA:
Full-time
MODALITÀ EROGAZIONE:
Aula + Azienda
STAGE:
200 ore
CONDIVIDI

Destinatari

14 persone non occupate residenti o domiciliate in Emilia Romagna, in possesso di Diploma di Scuola Media Superiore ad indirizzo tecnico o scientifico (Istituti tecnici, Licei, Istituti professionali ad indirizzo tecnico), o Laurea dei vari indirizzi delle facoltà tecnico/scientifiche. Precedenti esperienze lavorative coerenti sono gradite ma irrilevanti ai sensi dell’ammissione.

In fase di selezione sarà data priorità, ai possessori di titolo in Perito Informatico/Telecomunicazioni o Laurea negli indirizzi delle varie facoltà di informatica e ingegneria.

Competenze in uscita

E' un tecnico in grado di:

  • Conoscere in maniera approfondita delle architetture hardware dei computer e delle reti
  • Gestire server sia in ambiente Microsoft che Linux
  • Applicare principi di switching e routing in ambito LAN, WAN, Internet e Wifi.
  • Configurare server/host 
  • Conoscere le possibilità relative allo storage e ambienti di backup
  • Comprendere l’inglese tecnico
  • Conoscere il Cloud Computing riguardo a sistemi operativi, architetture e protocolli di rete, diagnostica
  • Monitorare ambienti interni ed esterni senza passare cavi e senza complesse installazioni (reti Wireless)
  • Applicare norme sicurezza durante le operazioni in rete e su sistemi aperti
  • Gestire le priorità e il tempo
  • Affinare la capacità di lavorare in gruppo

Rispetto al profilo di riferimento, il percorso presenta alcune caratterizzazioni importanti, emerse dall’analisi dei fabbisogni svolta con le aziende che hanno sottoscritto l’accordo: Cloud computing, Cybersecurity, Reti Wireless, VoIP.

Contenuti del corso

Stili di comunicazione, il verbale e il non verbale
Il gruppo: caratteristiche e dinamiche interne
Stili di comunicazione e relazione all’interno di un gruppo di lavoro
Caratteristiche dei conflitti interpersonali e intergruppi
Fonti di conflitto e relative strategie di gestione
Negoziare da una posizione di vantaggio o di svantaggio
Ricerca attiva de lavoro, risposta alle inserzioni
Il colloquio di lavoro, tecniche di autopresentazione   
L’importanza della prevenzione e della corretta percezione del rischio
Gli aspetti generali del D. Lgs. n. 81 -  9 aprile 2008 e i soggetti della prevenzione
Concetto di rischio; concetto di danno; concetto di prevenzione; concetto di protezione; 
Organizzazione della prevenzione aziendale; diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali; 
Il documento di valutazione dei rischi (DVR)
Test per il rilascio dell’attestato per la formazione generale (Accordo Stato Regioni 21/12/2011) e per la formazione a rischio basso.
Componenti hardware : memoria, scheda video e monitor, connettori, memorie di massa
Mezzi fisici di comunicazione, segnali elettrici e connessioni
Risorse di sistema
La scheda madre e i chipset
Le schede video, fattori critici, accelerazione grafica e i monitor.
Supporti magnetici, ottici, schede audio, stampanti, modem, scanner.
Overview del sistema e processo d’avvio
Il bootstrap, il BIOS, dati di configurazione.
Utilizzo di software per la rilevazione delle caratteristiche di un sistema informatico.
Criteri e procedure per la sostituzione dell'hardware
Funzionamento del sistema operativo Windows in modalità server e client 
File Structure e File Management System
Desktop, interfaccia grafica, barra applicazioni
Installazione e configurazione Windows in versione client sul pc utente
Risoluzione dei problemi d’installazione
Tool di Sistema per la gestione ordinaria

Windows server : introduzione
Versioning e licensing
Server di rete: installazione e prime configurazioni
Gestione utenti locali: politiche di accesso per gli utenti di una rete Windows
Gestione dei dischi e della memorizzazione dei dati
Remote Desktop
DHCP Server
File server
Print server 
Active Directory
Group Policy 
DNS server 
Monitoraggio prestazioni del server
Le procedure di backup e il ripristino del sistema
 
Effettuare l'installazione di un sistema operativo Linux
Presentazione dei sistemi operativi Unix e Linux e delle distribuzioni
Partizionamento e installazione
Shell: i comandi di base
Manuali dei pacchetti
Editor testuali
Configurazione networking
Gestione delle applicazioni software
Utilizzo dei packet managers, DEB e RPM
Gestione dei dischi e dei File System e Filesystem Hierarchy Standard (FHS)
Boot Manager, GRUB
Gestioni degli utenti
I processi
La configurazione del sistema e i log
Gli script di avvio
La stampa
Tipologie di rete
Gli apparati di rete: hubs, switches, routers
Cablaggi di reti lan e wan 
Mezzi trasmessivi, test di cablaggio
Il modello OSI: l'architettura a livelli
Dimensionamento della rete (Bandwidth, limitazioni, troughput di rete)
Fondamenti del protocollo Ethernet: cablaggi, installazione delle schede di rete, switching
Elementi base tecnologia web e protocolli di rete 
Il protocollo TCP /IP 
DHCP 
VLAN
Basi di routing
Livelli di trasporto e applicazione TCP/IP.
Introduzione ai router, configurare un router
Classi di indirizzi IP, indirizzamento e subnetting
NAT
DNS
Le problematiche legate alle connessioni in rete : network testing, messaggi d’errore del TCP/IP 
Troubleshooting dei problemi connessi ai routers: analisi delle Routing Table
Troubleshooting  VLAN
 
Introduzione alle reti wireless
Tecnologie di trasmissione senza cavi (Wireless)
Bande e velocità
Canali (2,4 e 5)
Standard e caratteristiche: (802.11 a b g n ac)
Valutazione Performance: (protocolli obsoleti, distanza, interferenze)
Sicurezza: WEP, WPA, WPA2. PSK o Enterprise
Tipologie di reti: adhoc, infrastructure, controlled
RSSI, SNR
Antenne: Omnidirezionali Direzionali (Patch e Parabola)
Tecnologie Spread Spectrum (DS e FH)
Le risorse da proteggere, valutazione costo e rischio residuo
La qualità e affidabilità dei sistemi informativi
Tipologie e motivazioni degli attacchi
Software antivirus in uso
Autenticazione basata su password e autenticazione basata sull'indirizzo
Infezione da Virus Crypto Ransomware
Furto di credenziali e di dati
SPAM, Phishing, Drive by Download, Virus, Worm
Criptazione. Firme digitali e certificati
Sicurezza dei protocolli della suite TCP/IP
VPN per la gestione remota della rete
Tecniche di firewalling: via software, via hardware 
Principali vulnerabilità e minacce presenti nelle soluzioni web
Elementi di una autovalutazione di vulnerabilità / rischi / impatti
GDPR REGOLAMENTO (UE) 2016/679
 
Presentazione delle architetture ICT su cui si basano i servizi Cloud, 
Classificazione dei servizi Cloud
Approfondimento dei tre “modelli di delivery” IaaS, PaaS e SaaS  
Server virtuali in cloud
AWS e Azure
Dettaglio delle architetture e delle offerte commerciali esistenti.
Ottimizzazione e calcolo dei costi in ambienti Cloud
Punti di forza e criticità, possibili scenari
Analisi delle implicazioni su privacy
 
Cos'è il VoIP
Le tecnologie del VoIP
Vantaggi della telefonia IP
Protocolli telefonia IP
Le categorie di apparati VoIP
Softphone / IpPhone
Caratteristiche di un'offerta nella telefonia IP Sip Trunks Voip Gateway 
Laboratorio con configurazione Centrale Telefonica e Telefona Voip
 

Requisiti in ingresso

L’ammissione al corso è subordinata al superamento di prove di selezione attitudinali, tecniche e colloquio motivazionale. La prova attitudinale è volta a misurare la capacità di esecuzione e riuscita in differenti aree significative per la figura professionale in uscita dal percorso. La prova tecnica è costituita da test scritti con domande a risposta chiusa e/o aperta inerenti a:

  • Informatica di base
  • lingua inglese tecnica

Il colloquio individuale ha lo scopo di esaminare e valutare le attitudini e le esperienze formative e professionali del candidato rispetto al profilo in esame, oltre agli aspetti relazionali e di comunicazione.

Sarà riconosciuto un punteggio aggiuntivo ai possessori dei seguenti titoli di studio: perito informatico/telecomunicazioni oppure laurea triennale o specialistica negli indirizzi delle varie facoltà di informatica e ingegneria.

Sbocchi occupazionali

A seconda delle competenze e delle opportunità che si presenteranno, può trovare una occupazione all'interno di:

  • Aziende di ogni comparto produttivo che hanno bisogno di una persona che amministri quotidianamente le proprie macchine e che risolva nel breve tutti gli eventuali problemi derivanti da malfunzionamenti
  • Aziende del settore IT specializzate nel fornire assistenza tecnica specifica alle proprie aziende clienti sulle infrastrutture informatiche (hw e sw).

Le attività da svolgere riguardano in particolare:

  • Servizi di consulenza specialistica sulla valutazione della sicurezza informatica dell’infrastruttura: il servizio consente di sottoporre a valutazione globale il livello di sicurezza informatica attraverso il rilevamento delle aree di rischio del sistema ICT, l’identificazione delle opportune misure tecnologiche e/o organizzative e la definizione di interventi adeguati.
  • Servizi per la progettazione, lo sviluppo e l’implementazione di sistemi tecnologici evoluti quali soluzioni SERVER, SAN, NAS, etc.
  • Servizi di assistenza tecnica on site, in remoto o outsourcing per il monitoraggio e system maintenance

Certificazioni

  • Certificato di qualifica professionale

Descrizione certificazione

Al termine del percorso, previa superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di qualifica professionale (ai sensi della DGR 739/2013) di TECNICO DI RETI INFORMATICHE.

Estremi finanziamento

Rif. PA 2018-10906/RER approvato con Deliberazione di Giunta Regionale n°261 del 18/02/2019 e cofinanziata con risorse del Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia-Romagna

Note

Il corso è completamente gratuito.


Enti Finanziatori


Partners

Netribe Srl; Seven IT Srl; Emak Spa; Secomnet Srl; Computer Technologies Sas; Answer Srl; Gab Tamagnini Srl; ICT Group Srl; Direzione 22 Srl; System Engineering & Information Techonology S.r.l.; Cloudfire Srl; Vtech Srl; Coopservice S.Coop.; IFIconsulting Srl
 

Corsi correlati

Richiedi info
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa