Tecnico delle attività di conduzione del vigneto e gestione della cantina

Obiettivi:

La figura professionale in uscita sarà in grado di operare nelle aziende agro-alimentari, con particolare riferimento al settore vitivinicolo svolgendo le seguenti attività:

  • conduzione del vigneto: varie operazioni colturali (lavorazione del terreno, potatura delle viti, concimazione e difesa dell'impianto)
  • gestione della cantina: varie fasi del processo di vinificazione

Gli obiettivi professionali che si prefigge il percorso sono:

  • conoscere i fondamenti della viticoltura, il sistema dei controlli sulle uve e le determinazioni analitiche
  • conoscere le tecniche di vinificazione
  • conoscere le fasi della stabilizzazione, dell'invecchiamento e dell'imbottigliamento
  • conoscere elementi di microbiologia e la meccanica enologica
  • conoscere la legislazione vitivinicola

Il corso è interamente gratuito, in quanto finanziato con le risorse del POR FSE TOSCANA 2014-2020 e rientra nell'ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani

CONDIVIDI:

INFO UTILI

TIPOLOGIA CORSO:
Agroalimentare, Con stage, Post Diploma, Finanziato
AREA TEMATICA:
Ambiente/Territorio/Energia
DURATA:
600 ore
FORMULA:
Full-time
MODALITÀ EROGAZIONE:
Aula + Azienda
STAGE:
260

FINANZIATORI


Edizioni

Destinatari

N. 10 partecipanti

Competenze in uscita

Le competenze tecnico professionali saranno finalizzate alla capacità dell’allievo di realizzare le performance previste dalla figura professionale:

  • Pianificare la concimazione del vigneto in relazione alle caratteristiche e alle esigenze dell'impianto (giovane o adulto) utilizzando i prodotti fertilizzanti presenti sul mercato (UC 888)
  • Effettuare la difesa dell'impianto di vite da attacchi parassitari di origine animale e vegetale con un monitoraggio attento dell'area di coltivazione (UC 890)
  • Effettuare le operazioni colturali, quali lavorazioni, inerbimento, diserbo, legate alla gestione del terreno allo scopo di mantenere elevata la fertilità del terreno e le sue potenzialità produttive (UC 891)
  • Effettuare le varie operazioni di cantina relative alla trasformazione dell'uva in vino, al monitoraggio
    del processo di invecchiamento, al controllo e alla manutenzione delle attrezzature di cantina (UC 892)
  • Effettuare le potature di allevamento e di produzione del vigneto utilizzando gli appositi strumenti, rispettando i parametri di un impiego in sicurezza (UC 878)
  • Pianificare l'attività della vendemmia controllando che gli operai e i macchinari operino con efficacia e in sicurezza (UC 874)

Requisiti in ingresso

  • Essere inattivi, inoccupati o disoccupati
  • Titolo di istruzione secondaria superiore o almeno 3 anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento.

E’ preferibile il possesso di diplomi di tipo agrario o agrotecnico e il possesso di conoscenze di base in chimica e biologia.

La verifica dei requisiti minimi (condizione rispetto alla formazione/istruzione, condizione rispetto al lavoro) sarà effettuata sulla documentazione presentata dal candidato (CV, Documento identità, copia diploma o autocertificazione del possesso del titolo di studio, iscrizione al Centro per l’Impiego o autocertificazione condizione occupazionale, per cittadini non comunitari permesso di soggiorno in corso di validità e dichiarazione di valore e di efficacia del titolo di studio). Nel caso di informazioni carenti sarà richiesta documentazione comprovante a supporto

Sbocchi occupazionali

E' una figura che opera prevalentemente sotto forma di lavoro dipendente in aziende vitivinicole.Trova impiego in tutte le attività della filiera vitivinicola, sia per la conduzione del vigneto, dove si occupa delle varie operazioni colturali (lavorazione del terreno, potatura delle viti, concimazione e difesa dell'impianto) sia per la gestione della cantina, dove si occupa delle varie fasi del processo di vinificazione, svolgendo, se necessario, anche una piccola manutenzione dell'impianto.

Nel corso saranno adottate metodologie didattiche efficaci mirate al Saper fare. La metodologia didattica di aula, che definiamo “on the job”, prevede la continua alternanza tra lezioni frontali teoriche ed esercitazioni pratiche ed una costante attività di laboratorio, con puntuale analisi di casi aziendali e lavori in team. Saranno realizzate visite didattiche presso realtà produttive del settore. Lo stage sarà realizzato come “Progetto di esperienza individuale in situazione lavorativa”.

Certificazioni

  • Certificato di qualifica professionale

Descrizione certificazione

Qualifica del Repertorio Regionale delle Figure professionali Regione Toscana: Tecnico delle attività di conduzione del vigneto e di gestione della cantina (132)

Estremi finanziamento

Bando approvato dalla Regione Toscana con decreto n. 7981 del 29/07/2016 - Graduatoria approvata con decreto n. 9150 del 31/05/2017 Progetto finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo

 Capofila: I.F.O.A. – Istituto Formazione Operatori Aziendali (Accreditamento regionale  n° FI0177))

Partners: ASSOSERVIZI SRL (Accreditamento regionale n° GR0427), CO.SE.FI. Consorzio Servizi Formativi alle Imprese (Accreditamento regionale n° FI0111), PIN scrl - Servizi Didattici e Scientifici per l’Università di Firenze (Accreditamento regionale n° PO0439), ISTITUTO AGRARIO DI FIRENZE (Accreditamento regionale n° FI0807), ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE “B. RICASOLI (Accreditamento regionale n° SI0696), CONSORZIO TUTELA PECORINO TOSCANO DOP, AZIENDA AGRICOLA LA CAPANNACCIA,

Il corso è interamente gratuito, in quanto finanziato con le risorse del POR FSE TOSCANA 2014-2020 e rientra nell'ambito di Giovanisì (www.giovanisi.it), il progetto della Regione Toscana per l'autonomia dei giovani

Partners

Partners: ASSOSERVIZI SRL (Accreditamento regionale n° GR0427), CO.SE.FI. Consorzio Servizi Formativi alle Imprese (Accreditamento regionale n° FI0111), PIN scrl - Servizi Didattici e Scientifici per l’Università di Firenze (Accreditamento regionale n° PO0439), ISTITUTO AGRARIO DI FIRENZE (Accreditamento regionale n° FI0807), ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE “B. RICASOLI (Accreditamento regionale n° SI0696), CONSORZIO TUTELA PECORINO TOSCANO DOP, AZIENDA AGRICOLA LA CAPANNACCIA

Richiedi info
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza di navigazione su questo sito web, IFOA utilizza diversi tipi di cookie, tra cui cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); cookie di tipo pubblicitario (advertising cookie); cookie di tipo statistico (performance cookie) che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343337 sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su "OK" o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell'Informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Reg.to UE 2016/679.