HUMAN RESOURCES MANAGEMENT EXPERT: dalla selezione alla formazione del personale

Obiettivi:

L’esperto nella gestione delle risorse umane è un professionista che è in grado di occuparsi delle risorse umane dal loro ingresso in azienda, partendo dalla selezione, e seguirne l’iter di crescita e sviluppo.

È una figura professionale dotata di spiccate competenze in ambito giuridico e specializzata in strategie di sviluppo, gestione, valutazione e formazione delle risorse umane.

Il partecipante sarà in grado di gestire e sviluppare processi di selezione e intermediazione di domanda-offerta di lavoro; supportare il management aziendale nelle scelte formative e di sviluppo dei propri dipendenti e nella loro gestione amministrativa.

NUMERO VERDE:
800 915108
CATEGORIA
Con stage
LINEA
Post Diploma
FORMULA
Aula
FINANZIAMENTO
Non finanziato
DURATA
1050 ore
STAGE
500 ore
CONDIVIDI

Destinatari

Il corso "Esperto nella Gestione delle Risorse Umane: dalla selezione alla formazione" è particolarmente indicato per Laureati in indirizzi umanistici e/o economici, è altresì rivolto a diplomati provenienti da Licei Classici e scientifici o indirizzi tecnico-economici con una spiccata propensione all’ambito risorse umane. Il corso si rivolge anche a persone che hanno maturato una minima esperienza nell’area Risorse Umane o amministrazione del personale, senza aver avuto l’opportunità di formarsi in modo completo.

Contenuti del corso

  • Presentazione corso 
  • Modulo trasversale di sviluppo personale
  • Formazione sicurezza generalista
  • Formazione sicurezza a rischio basso
  • Formazione sicurezzaRischio biologico
La formazione sulla sicurezza prevede il rilascio dello specifico attestato previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011.
  • Le strutture organizzative
  • La cultura organizzativa
  • Le funzioni risorse umane
  • Approccio multiculturale in azienda
  • Previdenza e diritto sindacale


  • Laboratorio di word, Excel e Power Point

  • La valutazione del personale
  • Fabbisogni dei lavoratori
  • Fonti di finanziamento: fondi interprofessionali
  • Relazioni con enti di formazione professionale
  • Gestione e Organizzazione didattica
  • Concetto di azienda, classificazioni e tipi di società
  • Tecniche e strumenti di contabilità
  • Stato patrimoniale e Conto economico
  • I principi del controllo di gestione, il sistema di budgeting

  • La selezione in un sistema organizzato
  • La valutazione, i processi selettivi, gli errori della percezione e valutazione
  • Dal profilo all’indagine delle skills
  • Le prove soggettive e le prove di gruppo
  • Il colloquio: fasi, metodologie, uso delle domande, gestione della relazione, aree di indagine
  • Dalla job description al processo di selezione: strumenti e metodologie
  • Linkedin
  • Adempimenti legati all’assunzione dei lavoratori: gli incentivi e gli sgravi all’assunzione
  • Il contratto di lavoro subordinato: la forma ed il suo contenuto
  • Il patto di prova
  • L’area della parasubordinazione, dopo il Jobs Act. Le collaborazioni coordinate e continuative e le collaborazioni organizzate dal committente
  • Il contratto a termine
  • Il contratto di lavoro a tempo parziale
  • Il lavoro ripartito
  • Il lavoro a domicilio ed il telelavoro. Il lavoro agile (lo smart work)
  • Il contratto di apprendistato. I tirocini formativi e di orientamento
  • Il lavoro intermittente
  • Il lavoro domestico
  • Il lavoro sportivo: cenni
  • Le prestazioni occasionali di lavoro accessorio
  • Il lavoro e la Gig Economy: le piattaforme digitali
  • Il lavoro pubblico: cenni
  • Il divieto di intermediazione
  • La somministrazione di lavoro
  • L’appalto
  • Il distacco del lavoratore
  • Il contratto di rete: la codatorialità e la contitolarità
  • Il collocamento ordinario
  • Le procedure di assunzione
  • Le agenzie private di collocamento
  • Il collocamento mirato dei disabili
  • Il collocamento dei lavoratori extracomunitari
  • L’inquadramento del lavoratore. Il mutamento di mansioni
  • Il luogo di lavoro ed il trasferimento del lavoratore. La trasferta
  • L’obbligo di sicurezza sul lavoro nella evoluzione normativa
  • Il divieto di discriminazione e le tutele previste dall’ordinamento
  • La riservatezza e la disciplina del codice della privacy
  • Il D. Lgs.231/01

  • Nozione, sufficienza e proporzionalità della retribuzione
  • Il ruolo della contrattazione collettiva
  • Le tipologie di retribuzione
  • La struttura della retribuzione
  • La retribuzione variabile ed incentivante
  • Il welfare aziendale
  • Il trattamento di fine rapporto
  • Il potere direttivo e gli obblighi di diligenza e di obbedienza
  • Il luogo di lavoro e le sue vicende modificative: il trasferimento, la trasferta ed il distacco
  • Il potere di controllo ed i suoi limiti
  • Il nuovo art. 4 dello Statuto dei lavoratori ed i controlli a distanza, dopo il Jobs Act
  • Il potere disciplinare: l’art. 7 dello Statuto
  • Le sanzioni disciplinari
  • Il regime delle impugnazioni delle sanzioni conservative

  • La nozione di orario di lavoro
  • Il lavoro straordinario
  • Il lavoro notturno
  • Le ferie
  • Il riposo settimanale e le festività
  • La sospensione del rapporto per motivi attinenti all’organizzazione produttiva. La cassa integrazione guadagni. I contratti di solidarietà. La riforma degli ammortizzatori sociali per la disoccupazione involontaria
  • La sospensione del rapporto per motivi attinenti al lavoratore: la malattia e l’infortunio; la maternità e la paternità; i congedi
  • Le cause di estinzione del rapporto di lavoro
  • Le dimissioni
  • Il licenziamento individuale, dopo il Jobs Act
  • L’obbligo del preavviso
  • I requisiti formali del licenziamento
  • I requisiti sostanziali
  • La stabilità reale: l’art. 18 dello Statuto dei lavoratori
  • La stabilità obbligatoria
  • Il regime delle tutele crescenti, previsto dal Jobs Act
  • Il recesso ad nutum
  • Il licenziamento collettivo: la nozione e gli adempimenti procedurali
  • La disciplina delle rinunzie e delle transazioni

  • Le scritture obbligatorie: il nuovo libro unico del lavoro
  • Il diritto della previdenza sociale: gli infortuni, i trattamenti pensionistici, il sistema sanitario nazionale, la tutela previdenziale della famiglia
  • Le normative e gli adempimenti fiscali, previdenziali e assistenziali: adempimenti e modulistica inps, inail, sostituto d’imposta, assistenza fiscale
  • La previdenza complementare
  • I collaboratori esterni: casistica IVA e registrazione fatture
  • La formazione finanziata in azienda: i fondi interprofessionali
  • I costi della formazione

Sbocchi occupazionali

La figura professionale di esperto nella gestione delle risorse umane può avere innumerevoli sbocchi nel mercato del lavoro presso: aziende private e pubbliche nell’area Risorse Umane, studi professionali di consulenza del lavoro, associazioni di categoria, Agenzie per il lavoro, società di selezione e reclutamento del personale.

Certificazioni

  • Attestato di frequenza IFOA

Note

Il corso va oltre la formazione di base fornita dall’Istituto Superiore, più carente nell’approccio formativo on the job. La metodologia didattica “on the job” e mirata al Saper fare prevede la continua alternanza tra lezioni frontali teoriche ed esercitazioni pratiche, la costante attività di laboratorio, la puntuale analisi di casi aziendali e i lavori in team.

I docenti formatori sono professionisti e consulenti che, grazie a casi di studio e simulazioni creano un approccio fortemente aziendale, condividendo con l’aula la loro concreta esperienza. Grazie, infine, all’utilizzo di laboratori attrezzati, i docenti saranno in grado di sviluppare in aula le dinamiche tipiche del lavoro d’azienda, con il richiamo costante ai meccanismi di funzionamento oggi vincenti.


Corsi correlati

Richiedi info
(ci permette di fornirti un servizio più veloce e preciso)
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa