Scheda corso

Seminario: "Pensare Globale" per rendere l'azienda internazionale con efficienza ed efficacia

Premessa La variabile “internazionalizzazione” riveste un ruolo primario nelle politiche di sviluppo per le imprese e per la competitività dei sistemi produttivi locali. Internazionalizzarsi oggi rappresenta un passo necessario e di fondamentale importanza per le imprese italiane, al fine di non rimanere schiacciate nel sempre più competitivo contesto economico globale:  le caratteristiche del nostro tessuto industriale e la potenziale crescente richiesta di prodotti “made in Italy” in tutto il mondo rappresentano i principali driver che dovrebbero indurre le nostre imprese a guardare all’estero.
In un contesto che spinge ad uscire dai mercati locali e tradizionali, le aziende necessitano di strumenti e di supporti formativi che le aiutino gradualmente a cambiare i propri comportamenti gestionali, organizzativi e commerciali con un processo volto ad aumentare/stabilizzare l’esistente fatturato di esportazione.
La capacità di fare rete con i diversi soggetti socio-economici del territorio – non solo imprese ma istituzioni, laboratori di ricerca, Camere di Commercio – è senz’altro importantissima per supportare le aziende di piccole dimensioni in progetti di internazionalizzazione, sia nel momento iniziale per indagare i mercati e conoscerne le tendenze, sia durante le fasi operative per la messa in condivisione di attività, risorse, iniziative promozionali legate al Made in Italy; non solo, essa favorirebbe uno spazio di contaminazione reciproca e di sperimentazione incrociata (cross fertilisation) che avrebbe un effetto di “spinta” verso innovazioni di processo e di prodotto.
Da questa considerazione nasce il ciclo di seminari itineranti, organizzati da IFOA in diverse provincie della Regione Emilia Romagna, il cui obiettivo è quello di aiutare imprenditori, imprese, liberi professionisti ad acquisire informazioni ed ottenere una panoramica generale delle dinamiche e degli strumenti necessari per affrontare preparati le sfide che le piccole e medie imprese locali del settore si trovano di fronte nei loro processi di internazionalizzazione.
Obiettivi

Nello specifico gli obiettivi di ciascun seminario saranno:

  • Illustrare i principali cambiamenti di scenario nel settore tessile, l’andamento dei distretti emiliano-romagnoli negli ultimi anni e le proiezioni future di ripresa
  • Enfatizzare l’importanza della capacità di lettura dell’impresa (da parte di imprenditori e figure chiave) e di individuazione delle giuste scelte di investimento e di apertura sui mercati esteri per uscire da un’economia statica a crescita zero
  • Offrire una visione di insieme dei principali strumenti di finanziamento e di sostegno a processi di internazionalizzazione
  • Informare i partecipanti sulle opportunità offerte dal progetto collegato ““Strategie di internazionalizzazione: così cresce il settore della moda”, finanziato dalla Regione, che prevede formazione e accompagnamento gratuiti alle aziende emiliano-romagnole del settore.
Destinatari

I seminari sono rivolti a imprenditori, manager o figure chiave di imprese con sede legale o operativa in Emilia Romagna e a tutti coloro che hanno responsabilità decisionale in azienda e/o competenze altamente specifiche di supporto a strategie e piani di export; sono inoltre rivolti a enti, istituzioni, associazioni e imprese che, con ruoli differenti, sono chiamati a promuovere, supportare e/o attuare i processi di internazionalizzazione o specifiche azioni di business sui mercati esteri.

Contenuti

I seminari saranno impostati come segue:

  • Breve presentazione del sistema-territorio regionale in ambito di contesto sociale, istruzione/formazione, economia
  • Illustrazione delle finalità strategiche del progetto collegato “Strategie di internazionalizzazione: così cresce il settore della moda” e focus su contenuti e attività formative e di accompagnamento
  • Trattazione del tema e dei seguenti contenuti:
        - Introdurre il pensiero globale cambiando modi di pensare ed atteggiamenti sbagliati;
        - Come scegliere i mercati più profittevoli;
        - Gli strumenti e le competenze necessarie per un processo moda di successo.
Metodologia didattica

La metodologia didattica sarà impostata sul dialogo e sul confronto diretto con e tra i partecipanti.

Durata 4 ore
Descrizione durata

Ciascun seminario ha una durata di 4 ore.

Enti e Partners

Tramite la costruzione del partenariato socio-economico l’intervento mette a sistema diversi soggetti che operano sul territorio con competenze specifiche nel settore o nei temi trattati:

  • Enti di formazione (IFOA e Sviluppo PMI), che presiedono tutte le fasi del ciclo formativo
  • Camere di Commercio provinciali dell'Emilia-Romagna
  • Unioncamere Emilia-Romagna
  • Parti Sociali (datoriali e sindacali), che hanno condiviso la finalità e l’utilità socio-economica degli interventi previsti
  • MODATECA DEANNA Centro Internazionale di Documentazione Moda
Dati approvazione ed Enti finanziatori Il seminario, gratuito, è cofinanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo dalla Regione Emilia Romagna - FSE Asse I Occupazione.
L'Operazione "Strategie di internazionalizzazione: seminari di informazione e sensibilizzazione” (Rif. PA 2016-5524/RER) è stata approvata dalla Regione Emilia-Romagna con D.G.R. 1450 del 2016.

Loghi Enti finanziatori:

 
Costi, date, iscrizioni  

Scheda del corso

Costi, date, iscrizioni

Stampa la scheda del corso
Stampa