Scheda corso

Percorso di internazionalizzazione di impresa: strategia di entrata ed obiettivi specifici. Come individuare i mercati esteri di riferimento, poi decidere come entrare e posizionarsi.

Premessa

Internazionalizzarsi oggi rappresenta un passo necessario e di fondamentale importanza per le imprese italiane, al fine di non rimanere schiacciate nel sempre più competitivo contesto economico globale: le caratteristiche del nostro tessuto industriale e la potenziale crescente richiesta di prodotti “made in Italy” in tutto il mondo rappresentano i principali driver che dovrebbero indurre le nostre imprese a guardare all'estero.

Senza un'adeguata pianificazione qualsiasi progetto di internazionalizzazione è destinato a fallire. Credere di poter semplicemente cogliere qualche occasione qua e là è rischioso e inefficiente.

Obiettivo principale del corso “Il percorso di Internazionalizzazione d'impresa: strategia di entrata e obiettivi specifici" è quindi fornire al management di aziende meccaniche di medie dimensioni ubicate in Regione Emilia Romagna i principali strumenti e conoscenze operative utili per poter intraprendere un proficuo percorso di internazionalizzazione.

Obiettivi

Il progetto si pone come obiettivo quello di:

  • preparare il management d’impresa ai mercati esteri fornendo competenze specifiche sulla gestione dell’export;
  • supportare nella conoscenza e identificazione di nuove soluzioni volte a incentivare il percorso di sviluppo internazionale dell’azienda.

In particolare il corso vuole aiutare i partecipanti ad individuare modelli innovativi, rispetto a quelli normalmente utilizzati, al fine di generare maggiore valore a sostegno della crescita commerciale dell’azienda nei paesi esteri.

Si vuole assicurare al partecipante conoscenze e competenze atte a “sfruttare” i tre grandi temi dell’Internazionalizzazione:

  • Dove Internazionalizzarsi
  • Come internazionalizzare: strategi edi entrata 
  • Come posizionarsi sui mercati esteri individuati
Destinatari

14 imprenditori, figure chiave e dipendenti di imprese di piccole e medie dimensioni (fino a 250 dipendenti) aventi sede legale o unità locale in regione Emilia-Romagna appartenenti al settore della meccanica.

Il corso è rivolto a un target piuttosto ampio: Direttori generali, Direttori commerciali, Responsabili di area estero, Responsabili marketing, Brand e Product Manager, Addetti ufficio commerciale che intendano potenziare la capacità di pianificazione strategica acquisendo tecniche e strumenti per predisporre e monitorare piani di marketing di prodotti o linee di prodotti per il mercato internazionale.

Contenuti
  • DOVE INTERNAZIONALIZZARE: valutazione dell’azienda e scelta dei paesi esteri.
    Matrice di attrattività per la scelta del dove e Swot analysis della concorrenza
  • COME INTERNAZIONALIZZARE: definire strategia di accesso, promozione e commercializzazione sui mercato esteri, reti ed istituzioni a supporto dello sviluppo internazionale.
    Marketing push o pull. Inbound marketing
  • COME POSIZIONARSI: strategie e politiche di prezzo e di prodotto, comunicazione e promozione sui mercati internazionali.
Metodologia didattica

L’approccio metodologico che sarà utilizzato nella realizzazione del progetto prevede una forte integrazione tra momenti di trasmissione teorica dei contenuti professionalizzanti (attività d’aula) e fasi applicative. Le lezioni frontali sono finalizzate a fornire una base “culturale” specialistica della materia trattata, mentre la presentazione e la discussione di casi avrà l’obiettivo di mostrare ai partecipanti i contesti e le modalità di applicazione dei contenuti, oltre che il processo da seguire per individuare le soluzioni più idonee.

Durata 24 ore
Descrizione durata

Il corso ha una durata di 24 ore:

24 gennaio dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00

7 febbraio dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00

terza data da definire

 

Enti e Partners

Tramite la costruzione del partenariato socio-economico l’intervento mette a sistema diversi soggetti che operano sul territorio con competenze specifiche nel settore o nei temi trattati:

  • Enti di formazione (IFOA, Sviluppo PMI e Confimi), che presiedono tutte le fasi del ciclo formativo
  • Camere di Commercio provinciali dell'Emilia-Romagna
  • Promec, azienda speciale della CCIAA di Modena per l’internazionalizzazione
  • Unioncamere Emilia-Romagna
  • Parti Sociali (datoriali e sindacali), che hanno condiviso la finalità e l’utilità socio-economica degli interventi previsti
Dati approvazione ed Enti finanziatori

Il corso, gratuito, è cofinanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo dalla Regione Emilia Romagna - FSE Asse I Occupazione.

L'Operazione "Smart Mechanics: competenze chiave per l’internazionalizzazione d’impresa” (Rif. PA 2016-5514/RER) è stata approvata dalla Regione Emilia-Romagna con D.G.R. 1450 del 2016.

Loghi Enti finanziatori:

 
Costi, date, iscrizioni  

Scheda del corso

Costi, date, iscrizioni

Stampa la scheda del corso
Stampa