SMART FACTORY: la fabbrica intelligente nell’era 4.0

Obiettivi:

La "Smart Factory" è una delle icone della quarta rivoluzione industriale. L'idea centrale della fabbrica intelligente è la digitalizzazione e l'informatizzazione della catena di produzione che porta al prodotto finale ed avviene attraverso la crescente integrazione nei lavori svolti dagli esseri umani di "sistemi cyber-fisici", macchine intelligenti e connesse a Internet. Sempre più le aziende, tra cui anche le piccole a cui questo progetto è rivolto, iniziano ad adottare nelle fabbriche sistemi di lavorazione automatizzati e intelligenti.

Dai robot auto-apprendenti e collaborativi all'adozione pervasiva di una sensoristica avanzata (atta a potenziare la capacità di monitoraggio e prevenzione lungo tutta la filiera produttiva), unitamente a una potenza elaborativa e a connessioni sempre più affidabili e sicure; dall'utilizzo di stampanti 3D a una programmazione di ultima generazione che introduce modalità di simulazione e applicazioni inedite di realtà virtuale ed aumentata. Senza l'adozione anche solo di alcune di tali tecnologie, le aziende di produzione ed i loro indotti, possono oggi vedere compromessi i loro livelli di competitività sul mercato.  

Il progetto formativo proposto ha l'obiettivo dunque di affrontare quanto sopra descritto e far comprendere caratteristiche e vantaggi delle tecnologie abilitanti che caratterizzano la cosiddetta Industria 4.0 e consentire anche una valutazione ponderata delle modifiche necessarie all'introduzione in azienda di tali tecnologie.

L'obiettivo specifico è di supportare le imprese nell'adozione di tecnologie abilitanti proprie di Industria 4.0 (Internet of Things, e cloud computing, big data, manifattura additiva, robotica collaborativa).

TIPOLOGIA CORSO:
Senza stage, Corsi brevi, Standard, Finanziato/Gratuito
DURATA:
24 ore
FORMULA:
Aula
CONDIVIDI

Destinatari

Il corso si rivolge a 10 persone occupate in piccole imprese aventi sede legale o unità locale in Regione Emilia-Romagna appartenenti al settore della meccanica e delle filiere ad essa collegata.

Il target è piuttosto ampio: imprenditori, manager e responsabili tecnici, addetti a tutti i reparti tecnologici e in generale a tutti gli addetti che si occupano di processi produttivi dalla ricerca e sviluppo, allo stoccaggio dei  beni prodotti nonché addetti alle risorse umane, chiamati a gestire l'impatto sull'organizzazione del lavoro e le modifiche ai processi lavorativi in esito all'introduzione delle nuove tecnologie.

Saranno ammessi al progetto anche liberi professionisti o consulenti aziendali a partita IVA, per i quali la partecipazione al progetto, rappresenti un importante strumento per migliorare la propria competitività e competenza a supporto dei processi digitali ed innovativi aziendali.

Contenuti del corso

  • Cosa sono e come funzionano
  • Cobot ad un braccio
  • Cobot a due braccia
  • Mani di presa collaborative
  • Benefici e criticità nell’impiego di robot collaborativi
  • Sistemi gestionali e MES
  • La raccolta in automatico delle informazioni
  • Come cambiano i KPI e quali sono gli impatti sulla Qualità
  • Il Digital Twin
  • Le tecniche DES
  • Impostazione teorica di un modello di simulazione di flusso
  • Visualizzazione 3D e modellazione 3D
  • Scenari di fabbricazione digitale dalla prototipazione alla produzione, caratteristiche, limiti e possibilità delle tecnologie di fabbricazione digitale additiva e sottrattiva
  • Tecnologie e materiali per il design con taglio laser e fresa computerizzata
  • Software open source di controllo e slicing per stampanti FDM
  • Materiali di stampa e tecniche di finitura degli oggetti stampati
  • Come aiuta a migliorare il processo decisionale
  • Gli strumenti e le competenze che occorrono per sfruttarne i vantaggi
  • Requisiti e caratteristiche delle applicazioni di AR e VR a scopo industriale
  • Casi applicativi di successo
  • Casi applicativi di insuccesso
  • Trend futuri

Requisiti in ingresso

Per poter partecipare, l'azienda o il libero professionista deve rientrare nel regime di de minimis (Regolamento UE N. 1407/2013 della Commissione del 18 dicembre 2013),presentando all'atto dell'iscrizione la relativa dichiarazione.

Il corso è completamente gratuito, l'azienda è tenuta a cofinanziare la partecipazione al corso esponendo il mancato reddito.

Certificazioni

  • Attestato di frequenza IFOA

Estremi finanziamento

Il corso, gratuito, è cofinanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo dalla Regione Emilia Romagna - FSE Asse I Occupazione.

L'Operazione "Mech INN Move” (Rif.PA 2019 -11731/RER ) è stata approvata dalla Regione Emilia-Romagna con D.G.R. 1336/2019 del 29/07/2019

Note

Al termine del percorso ogni azienda potrà richiedere di svolgere un progetto di accompagnamento personalizzato presso la propria sede, della durata di 8 ore, per poter approfondire specifiche tematiche  e rispondere ad esigenze di potenziamento delle competenze utili allo sviluppo commerciale e all'internazionalizzazione del business, alla digitalizzazione della produzione e alla qualificazione dei processi produttivi delle imprese beneficiarie.


Enti Finanziatori



Corsi correlati

Richiedi info
(ci permette di fornirti un servizio più veloce e preciso)
Informativa Privacy (Reg. UE 2016/679)
L'informativa estesa relativa al trattamento dei suoi dati personali da parte IFOA la trova all'indirizzo https://www.privacylab.it/informativa.php?09395343333
Presta inoltre il suo consenso al trattamento dei dati personali per le finalità facoltative sotto riportate?
Invio di comunicazione su eventi, servizi e prodotti Ifoa