Il lavoro è agile a Milano: IFOA ci sta

Post pubblicato il 24 marzo 2015

lavoro_agilePiù tempo per sé, più qualità della vita, meno spostamenti casa e ufficio, meno traffico e meno inquinamento, insomma meno stress senza penalizzare produttività ed efficienza lavorativa: questo è il lavoro agile che non richiede una postazione fissa in ufficio,  consente di svolgere i propri compiti ovunque, da casa, dal bar, dal parco, dalla palestra o da una postazione in co-working. È una modalità che soddisfa chi lavora e rende le imprese più competitive.

La 2° Giornata del Lavoro Agile sarà realizzata a Milano e nell’hinterland il 25 marzo 2015 e i dipendenti IFOA della sede milanese  aderiscono all’iniziativa. 

La Giornata del Lavoro Agile è un progetto del nuovo Piano Territoriale degli Orari del Comune di Milano che nell’edizione del 6 febbraio 2014 aveva  visto l’adesione di più di 100 tra aziende ed enti, permettendo a lavoratori e lavoratrici che vi avevano partecipato di risparmiare circa 2 ore in un giorno e riducendo dell’1% l’inquinamento del traffico stradale a Milano, pari a 32 tonnellate circa di anidride carbonica in meno.

I commenti sono chiusi.